21.9.14

Comunicato Stampa sul regolamento della cronaca sportiva televisiva.

La Paganese Calcio, nel rispetto delle normative del Regolamento della Cronaca Sportiva Radiotelevisiva, invita gli operatori della comunicazione a prendere visione del suddetto regolamento e, nello specifico, degli articoli 8/9 dello stesso che seguito si riportano integralmente:

ART. 8 INTERVISTE AI TESSERATI

In occasione delle gare ufficiali i tesserati potranno rilasciare interviste solo trenta minuti dopo il termine delle gare, ad eccezione degli allenatori che potranno rilasciarle subito dopo il termine della partita ai giornalisti degli operatori della comunicazione che abbiamo acquistato dalla Lega i diritti di trasmissione audiovisiva o radiofonica in diretta dell’evento.
In ogni caso le interviste ai calciatori ed agli allenatori potranno essere effettuate nei soli locali all’uopo predisposti; si precisa che non è consentito intervistare i tesserati all’interno del recinto di gioco e delle altre aree di pertinenza tecnica.Le interviste realizzate dagli operatori della comunicazione radiofonica potranno essere messe in onda solo nel corso di trasmissioni a contenuto informativo mentre le interviste realizzate dagli operatori della comunicazione televisiva potranno essere messe in onda solo nel corso di telegiornali e comunque la durata delle stesse dovrà essere ricompresa in quella prevista dall’art 3 Regolamento AGCOM (allegato A).

ART. 9 ATTIVITA’ VIETATE

E’ fatto divieto agli operatori della comunicazione ed al personale giornalistico e tecnico:
- di cedere ad altri operatori della comunicazione, anche appartenenti allo stesso gruppo, catena o consorzio, ed a terzi qualsiasi immagine relativa al Campionato di Lega Pro in loro possesso (es:immagini autoprodotte o materiale scaricato dalla piattaforma Hilites);
- di interferire, intralciare o comunque recare disturbo all’esercizio della cronaca da parte dei rappresentanti della stampa e/o di altri operatori della comunicazione;
- di valersi di posti telefonici e/o di altri mezzi di comunicazione diversi da quelli loro assegnati, nonché di occupare, con le proprie apparecchiature, spazi diversi da quelli ad essi assegnati dagli organizzatori;
- di invadere il terreno di gioco e di sostare ai bordi del campo;
- di sostare negli spazi riservati al pubblico, nonché sulle scale, le rampe ed i passaggi;
- di collocare le attrezzature, compresi i cavi, in modo tale da pregiudicare l’incolumità dei calciatori e del pubblico e/o intralciare l’afflusso ed il deflusso degli spettatori;
- di utilizzare gli impianti di servizio dello stadio (energia elettrica, acqua etc.) se non dietro espressa autorizzazione degli organizzatori e previo pagamento dei servizi da utilizzare;
- di richiedere l’assistenza del personale in forza allo stadio;
- di porre in essere qualsiasi altra attività che sia comunque in contrasto con la vigente normativa e con le disposizioni emanate dalla Lega Italiana Calcio Professionistico.

www.paganesecalcio.com

No comments: