21.9.14

Cuoghi ammette gli errori e annuncia il cambio del modulo.


Ci ha messo la faccia, ha annunciato subito un cambio modulo per mercoledì nella gara contro il Messina e ha ammesso i propri errori. E’ questo lo Stefano Cuoghi che parlato con i giornalisti ieri al termine della gara persa contro la Casertana. sa che in caso di un altro errore farà le valigie e non sarà più il tecnico della Paganese: “È un momento difficile perché ad ogni errore, anzi ad ogni cross, subiamo gol. Dobbiamo stare ancora più attenti. Come sempre al termine della gara mi fermo a parlare con il mio staff e stiamo valutando un cambio di modulo. Attualmente, o per condizione fisica o per carenze, gli esterni non sono in grado di supportare il 3-5-2.

Proveremo, come abbiamo già fatto in settimana, con il 4-3-3. La prossima gara ravvicinata, quindi, non è un problema.Sapevo che avevamo calciatori che erano stati fermi per mesi e che non avevano svolto la preparazione ma non mi aspettavo tante difficoltà. Anche perché avevamo disputato una buona Coppa Italia, mettendo in mostra un calcio discreto. Forse, ci siamo un po’ tutti illusi di aver trovato subito la quadratura del cerchio. Invece, c’è ancora tanto da lavorare per migliorare l’assetto tattico, evitare le distrazioni che finora ci hanno penalizzato, ed invertire questo trend negativo di risultati che ha caratterizzato l’avvio di stagione della Paganese “.

www.resport.it

No comments: