16.11.14

Infinita Paganese: in nove costringe la capolista Benevento al 2-2.

Termina in parità il derby fra Paganese e Benevento. Gli azzurrostellati vanno due volte in vantaggio, grazie a Calamai e Girardi, ma vengono raggiunti prima da Alfageme e poi da Eusepi. Gara caratterizzata anche da tre espulsioni: due per i padroni di casa (Casadei e Bocchetti), una per gli ospiti (Celjak).
4-3-3 per Sottil. 

Rispetto alla gara col Savoia ci sono tre variazioni nella formazione titolare. Lo squalificato Marruocco lascia il posto a Casadei, mentre al centro dell'attacco Girardi, autore del gol decisivo domenica scorsa, rimpiazza Bernardo. Deli, inoltre, viene relegato in panchina per via del ritorno di Caccavallo. 4-4-2 superoffensivo per Brini: a centrocampo Alfageme, Agyei, Campagnacci e Mazzeo, in avanti la coppia Eusepi-Marotta.

Partita molto bella e ricca di colpi di scena. I ritmi sono alti e al 6' la Paganese va in vantaggio. Cross di Herrera per Calamai, che in un primo momento calcia male. La palla, però, resta sui suoi piedi e il centrocampista ne approfitta: 1-0. I sanniti accusano il colpo e due minuti dopo Baccolo, fra i migliori in campo, va vicino al raddoppio. Nonostante il gol di vantaggio, è la Paganese a fare la partita. Il Benevento soffre, ma al 33' perviene al pari. Calcio di punizione per i sanniti battuto da Campagnacci, Casadei è piazzato male e Alfageme, di testa, lo beffa: 1-1. Cinque minuti dopo Eusepi serve Marotta, l'attaccante è in anticipo su Casadei, che lo ferma con un fallo: espulsione e calcio di punizione dal limite. Fra i pali va il giovane Novelli ('96), che aveva già esordito in Lega Pro nella scorsa stagione: a lasciare il campo è Caccavallo, che non è al 100%. Al 44', però, Celjak commette fallo su Herrera. Il panamense si rialza, ma il terzino giallorosso gli dà una testata: rosso diretto. Si va al riposo, dunque, in parità, sia di punteggio sia numerica.

Nella ripresa gli azzurrostellati cercano il gol-vittoria. Al 53' Moracci su punizione non centra di poco la porta. Sei minuti dopo risponde Allegretti, sempre su calcio piazzato, ma la conclusione dell'ex Triestina ha lo stesso esito. Al 65' Girardi si avventa su un cross di Herrera e con un tiro al volo supera Casadei: 2-1. Tre minuti dopo, però, l'inerzia della partita cambia nuovamente.

Contrasto fra Novelli e Mazzeo giudicato falloso dall'arbitro, che assegna un dubbio rigore ai sanniti. Bocchetti viene espulso per proteste, ammoniti invece il giovane estremo difensore e Girardi. Dal dischetto Eusepi non sbaglia: 2-2. Nel finale gli azzurrostellati soffrono per via dell'inferiorità numerica, ma riescono comunque a resistere, affacciandosi talvolta dalle parti di Pane. Il match termina quindi in pareggio. Buon punto per gli uomini di Sottil, che hanno dimostrato di potersela giocare con tutti, punto d'oro anche per la capolista, che pareggia una partita messasi inizialmente in salita e mantiene il primato in classifica.

PAGANESE 2
BENEVENTO 2


Paganese (4-3-3): Casadei; Vinci (dal 41' Schiavino), Tartaglia, Moracci, Bocchetti; Calamai (dal 71' Armenise), De Liguori, Baccolo; Caccavallo (dal 41' Novelli), Girardi, Herrera. A disposizione: Maaroufi, Deli, Malcore, Bernardo. All. Sottil.

Benevento (4-4-2): Pane; Celjak, Lucioni, Scognamiglio, Pezzi; Alfageme, Agyei, Campagnacci (dall'82' Padella), Mazzeo (Dal 72' Kanoute); Eusepi, Marotta (dal 56' Allegretti). A disposizione: Layeni, Frasciello, Bassini, D'Angelo. All. Brini.

Arbitro: Illuzzi di Molfetta.
Assistenti: Cecconi-Raspollini.
Marcatori: 6' Calamai (P), 33' Alfageme (B), 65' Girardi (P), 70' rig. Eusepi (B).
Espulsi: 38' Casadei (P), 44' Celjak (B), 70' Bocchetti (P).
Ammoniti: Baccolo (P), Schiavino (P), Lucioni (B), Novelli (P), Girardi (P), De Liguori (P), Kanoute (B).

da www.resport.it

No comments: