12.11.14

Ora tocca a Casadei: "Sono pronto".


La grande giornata vissuta dalla Paganese al Giraud di Torre Annunziata qualche strascico negativo pure l’ha portato. Di sicuro lo è la squalifica di Marruocco, che ha raggiunto le quattro ammonizioni in campionato e salterà la sfida col Benevento. Lo sostituirà Angelo Casadei, il suo dodicesimo, al debutto stagionale, dato che finora era stato sempre Marruocco a guardia dei pali azzurrostellati. A Casadeitoccherà neutralizzare il secondo miglior attacco del campionato in termini realizzativi (18 reti, una in meno della Casertana), ma un reparto qualitativamente inferiore a nessuno. “Spero che stavolta non facciano gol– accenna con un sorriso l’ex portiere del Lanciano, che ha raccolto sei presenze in cadetteria con i frentani – e che noi possiamo dare un’altra gioia ai nostri tifosi. L’attacco del Benevento è importante, ma sono abituato, dato che anche nelle partite in cui ho giocato in Serie B mi sono trovato di fronte attaccanti di un certo spessore”. Un Casadei carico a mille, caricato dai compagni, dalla società e anche da questo filotto positivo della Paganese. “Il secondo portiere si allena sempre come se dovesse entrare da un momento all’altro, quindi io sono pronto per questa gara molto importante per noi e per i tifosi. Marruocco? Con Vincenzo c’è un rapporto limpido. Mi trovo molto bene ad allenarmi con lui, ci divertiamo ma ci confrontiamo anche su tante situazioni. Mi ha detto di stare tranquillo”. Casadei sarà scortato da una difesa che anche al Giraud è rimasta imbattuta, altro elemento che con Cuoghi sembrava scomparso. “Non subiamo gol non perché sia migliorata solo la difesa – spiega – ma perché tutta la squadra partecipa alla fase difensiva. Io credo che le squadre rispecchiano sempre il carattere dell’allenatore e sta accadendo questo anche a noi con Sottil. Il mister è uno che ha carattere e ci sta trasmettendo questi valori”.

da www.paganesemania.it
 

No comments: