16.3.15

Barletta-Paganese: il pagellone di PaganeseMania.

Crollo di squadra e non dei singoli, Deli ed Aurelio a corrente alternata

CASADEI 6 - Non deve compiere alcun intervento importante, poi subisce due reti in due minuti. Non può nulla sul secondo gol, forse avrebbe potuto fare qualcosa sul primo.

DONIDA 6 - Un buon primo tempo, in cui ci mette cattiveria e molto spesso decisivo con qualche chiusura. Fa meno bene nella ripresa.

PERNA 6 - Ripete, anche se non con le stesse proporzioni, la buona prova offerta mercoledì. Chiude bene Fall e lo stesso fa su Ingretolli quando è l'ex Pescara a giocare centralmente.

MORACCI 6,5 - Il classico centrale che non bada a fronzoli. Disputa una buona prestazione, sfiora anche il gol su punizione.

DJIBO 5,5 - Troppo discontinuo, ma a sua parziale giustificazione il fatto che non giocava da settembre. Su Venitucci sbaglia una volta, va in perenne difficoltà nel secondo tempo, con Fall ad agire dalle sue parti.

VINCI 6 - Ha il merito di segnare l'1-0 che sembra mettere in discesa la strada della Paganese. Seconda rete consecutiva, interpreta bene il ruolo di mezz'ala ma ha diversi momenti di difficoltà.

BERGAMINI 5,5 - Si vede poco in cabina di regia, fatica ad imporsi con continuità.

MALACCARI 6,5 - In crescendo, dopo alcune prestazioni di appannamento. Conferma quanto fatto vedere con l'Ischia, difende e si propone negli inserimenti.

DELI 6 - Momenti di discontinuità li avverte, ma quando ha la palla tra i piedi è sempre pericoloso. Peccato per la chance all'11' della ripresa, dove non riesce a calciare con potenza.

GIRARDI 6,5 - Il solito grande sacrificio, il tanto pressing ormai consueto e quella pericolosità sui palloni alti che crea sempre apprensione al Barletta.

AURELIO 6 - Un buon primo tempo, interpreta bene il ruolo di seconda punta, poi scompare nella ripresa, calcio d'angolo dell'1-0 a parte. Il voto è la media naturale.

RUSSINI 5,5 - Prova a farsi vedere, qualche accelerazione ma nulla più. Viene frenato con semplicità dai difensori del Barletta.

LONGO e BIASCI sv

© Paganesemania

No comments: