24.1.13

La rinascita di Caturano.


A diciassette anni era un predestinato del calcio italiano. Poi qualche infortunio di troppo ha rallentato l'esplosione di Salvatore Caturano. A ventidue anni sembra un veterano per le tante esperienze vissute da calciatore, invece è ancora un giovane talento. A testimonianza di come sia ancora giovane il fatto che sia iscrivibile alla lista dei contributi federali (al sessanta per cento ndr). Il bomber della Paganese in azzurrostellato ha trovato l'ambiente ideale per mettersi in luce e consacrarsi definitivamente. La doppietta che ha castigato l'Avellino è solo l'ultima testimonianza di un giocatore ritrovato e pronto a fine stagione ha spiccare, finalmente, il volo.

tuttolegapro.com

No comments: