26.9.14

Lecce: Lerda è fiducioso: "Con la Paganese gara delicata. Dobbiamo essere più concreti".

E' già tempo di vigilia di campionato in casa Lecce, con i giallorossi che si apprestano a disputare domani la terza gara in una settimana, questa volta in casa con la Paganese. Nella conferenza stampa di questa mattina ha parlato il tecnico Franco Lerda, voglioso di riprendere a vincere dopo il mezzo passo falso con il Savoia.

Lerda ha aperto sottolineando le insidie che si nascondono dietro ad un calendario tanto serrato:  

"La gara di domani con la Paganese sarà la terza in sette giorni e, di solito, è quella che si paga di più dal punto di vista fisico. Sicuramente, anche per questo motivo, ci saranno dei cambiamenti per quanto riguarda la formazione che schiererò titolare, ma ho ancora un giorno per decidere e lo farò con calma".

Il tecnico piemontese si è poi espresso sugli avversari, la Paganese di Cuoghi: 

"I campani sono una squadra diversa rispetto a quella dello scorso anno. Hanno un centrocampo giovane e di gamba e dietro giocano con una linea a cinque. Domani mi aspetto una gara sulla falsariga dell’ultima con il Savoia. Infatti credo che la Paganese verrà qui e farà molta densità dietro la linea della palla, e noi dovremo essere bravi e fare meglio rispetto a quanto fatto mercoledì".

Mister Lerda ha concluso pronunciandosi proprio sul tipo di gara che si aspetta facciano i suoi domani:  

"Dovremo far girare molto la palla, dare ritmo ed intensità alla nostra manovra, e fare dunque la nostra partita. Dovremo però avere pazienza, visto l'avversario che avremo di fronte. In questo periodo per far gol dobbiamo avere a disposizione parecchie occasioni, ma non sono preoccupato per questo. L’importante è fare e creare e in questo senso di occasioni da rete ne creiamo non poche.”

Da www.salentosport.net

No comments: