24.9.14

L'ex Grassadonia: “A Pagani per imporre il nostro gioco”.


Un Messina dal cammino altalenante cerca il riscatto a Pagani dopo il brutto ko interno contro il Matera. A parlare, a poche ore dal match, è il tecnico Gianluca Grassadonia: «Ci siamo preparati per affrontare una battaglia contro una squadra che vive la nostra stessa situazione e che ha i nostri stessi obiettivi. Io sono il massimo responsabile tecnico della squadra e, pertanto, mi assumo tutte le responsabilità di quello che è successo e succederà in campo». La formazione allenata da Stefano Cuoghi potrebbe passare dal 3-5-2, marchio di fabbrica delll’allenatore ex Brescello, ad un più aggressivo 4-3-3. «Mi interessa poco lo schieramento avversario, dobbiamo guardare in casa nostra cercando di fare in modo di proporre il nostro gioco e di dare tutto quello che abbiamo». Per Grassadonia non sarà una partita come le altre perché si presenta a Pagani da grande ex: «Restano due anni importanti per la mia crescita professionale, sono rimasto in ottimi rapporti con la società ma ci torno da avversario e cercherò di fare il massimo per fare in modo che la nostra squadra fornisca una prestazione all’altezza della situazione e porti a casa il risultato»

Da www.messinanelpallone.it

No comments: