30.10.14

A tu per tu con l'avversario: il Barletta.


Il Barletta arriva alla sfida contro la Paganese dopo quattro sconfitte consecutive ottenute rispettivamente contro Lupa Roma, Benevento, Casertana ed in ultimo contro il Matera. L’obiettivo della truppa diSesia, in questo scontro salvezza, sarà quello di ritornare a fare punti per evitare di sprofondare nella zona play out: «Sappiamo che la Paganese è una buona squadra e che allo stesso tempo è in crescita – dichiara il neo centrocampista del Barletta, Domenico Danti -. Credo comunque che se scendiamo in campo con la giusta grinta potremo giocarcela contro tutti».

Gli uomini di Sesia, sabato pomeriggio, cercheranno di confermare la buona prestazione dello scorso week-end. Lo staff biancorosso, per l’occasione, dovrà fare a meno di Radi, squalificato, Dell’Agnello, lungodegente, e Regno, il quale sta pian piano recuperando dopo lo stop.

Il tecnico piemontese, vista l’assenza forzata dell’esperto difensore Radi, dovrebbe tornare al 4-3-3, modulo utilizzato prevalentemente in questa prima parte di stagione, e lasciare da parte il 3-5-2. In porta, dunque, ci sarà Liverani. In difesa, da destra verso sinistra, dovrebbero schierarsi Meola, Zammuto,Stendardo e Cortellini. Sulla mediana potrebbero agire Palazzolo, Quadri e De Rose, mentre in attaccoVenitucci e Floriano dovrebbero coadiuvare uno tra Fall e Biancolino. 

Nicola Massaro – Amica9 TV - da paganesemania.it

No comments: