28.11.14

Sottil è categorico: "Riprendere da dove abbiamo lasciato".

La gara con la Vigor Lamezia dirà chi è questa Paganese e cosa vuole fare. La formazione azzurrostellata, dopo lo stop della scorsa settimana contro la Salernitana, è chiamata al riscatto in casa, contro la compagine lametina, partita a spron battuto in campionato. Andrea Sottil, tecnico della Paganese, non dimentica la sconfitta dell'Arechi e vuole ripartire proprio da lì, per non vanificare i sei risultati utili consecutivi che erano arrivati prima della gara coi granata. "Perdere fa sempre male, però non cambia nulla perchè siamo comunque in un buon periodo. E' vero, abbiamo perso con la Salernitana al termine di una prestazione non bellissima, ma credo che non sia neppure da buttare. Poi non dobbiamo sottovalutare la forza e la qualità dei granata, che sono in vetta alla classifica. In settimana abbiamo analizzato con grande serenità l'errore che ha portato al gol - spiega Sottil - ed è una disattenzione difensiva pagata a caro prezzo. Però i ragazzi hanno reagito bene alla sconfitta, li ho visti bene in settimana e ho notato una grande voglia di riscatto". L'avversario non è comunque da sottovalutare: la squadra di Alessandro Erra, infatti, ha totalizzato 22 punti e viaggia col vento in poppa. "E' una squadra fisica e pratica - sentenzia Sottil - che ha qualità in avanti e un buon centrocampo. Però noi dobbiamo essere consapevoli della nostra forza, giochiamo in casa e dobbiamo trasformare in punti la rabbia di sabato scorso. Ci sono cose che dobbiamo migliorare, anche rispetto alla gara con la Salernitana. Ci sta sbagliare un passaggio o un disimpegno, però pretendo sempre la cattivera agonistica, e questa non si è vista sin da subito all'Arechi". Vinci è pienamente recuperato, quindi rientra almeno un problema in difesa, dove comunque mancherà Bocchetti."A Salerno abbiamo sofferto anche un po' questo. Avevamo trovato una certa quadratura con quella linea difensiva, poi è chiaro che qualcosa si può perdere quando in un colpo solo vengono meno due giocatori importanti. Vinci? Deciderò nelle prossime ore, ha fatto gli ultimi allenamenti con la squadra, è assolutamente recuperato, ma le alternative non mi mancano".

da www.paganesemania.it

No comments: