18.3.15

Ancora con i cerotti in vista del derby col Savoia.

PAGANI – Si conclude sabato pomeriggio con il derby contro il Savoia di Papagni, il ciclo definito decisivo per le sorti della stagione azzurrostellata, di cinque gare nelle quali andavano ricercati i punti necessari per blindare la salvezza. 

In realtà, non che il bottino conquistato (appena quattro punti) nelle quattro partite disputate, sia di quelli tali da soddisfare società e tifosi, ma resta comunque il dato di una oggettiva difficoltà anche da parte di chi al momento occupa le posizioni scomode in zona play out, grazie alle quali, il vantaggio sulle inseguitrici è leggermente aumentato. 

Il +7 proprio sugli oplontini rimane rassicurante ed un risultato positivo sabato pomeriggio consentirebbe di compiere un altro passo verso la salvezza. Sottil ne è consapevole, ma deve continuare a fare i conti con l’emergenza, anche ieri alla ripresa della preparazione, dopo il ko di Barletta, ha dovuto prendere atto delle condizioni non ancora buone dei tanti giocatori che affollano l’infermeria. Marruocco, Bolzan, Calamai, Baccolo, Coulibaly e Santaniello sono ancora fermi ai box ed è difficile, al momento, stabilire se e chi di loro potrà recuperare per il derby. 

Intanto la squadra è tornata in campo ieri pomeriggio a Bracigliano. Squadra divisa – come sempre all’indomani di un impegno in campionato – in due gruppi, defaticante per i calciatori impiegati nella gara di Barletta, allenamento regolare per gli altri. Si torna in campo questo pomeriggio, sempre sul campo di gioco dell’impianto di Braciagliano.

da www.campaniagoal.it

No comments: