14.4.15

Il derby per chiudere il discorso salvezza.

PAGANI – L’occasione è davvero ghiotta: sfruttare il turno casalingo e lo scontro diretto per chiudere definitivamente tutti i giochi salvezza. la Paganese ha ripreso ieri la preparazione, allo stadio Torre, in vista della delicata sfida di sabato sera tra le mura amiche contro l’Aversa Normanna. La squadra di Marra è in piena crisi, reduce da quattro sconfitte nelle ultime cinque gare, che l’hanno fatta scivolare al penultimo posto in classifica, avere la meglio significherebbe rendere gli ultimi tre punti poco più di una semplice formalità. Andrea Sottil ancora si mangia le mani per il pari rimediato a Lamezia Terme, quel gol subito a tempo abbondantemente scaduto ancora lo tormenta e lo costringe a chiedere a queste ultime quattro giornate i pochi punti ancora necessari per mettersi al sicuro. Fortunatamente si è svuotata l’infermeria, e questo è già un fattore molto positivo. Affrontare il finale di stagione con tutti gli effettivi a disposizione è fondamentale, se pensiamo che il periodo più buio della stagione è coinciso con quello in cui tanti calciatori sono contemporaneamente rimasti fermi ai box per problemi fisici. Ora c’è la possibilità di fare delle scelte e di puntare sulla formazione tipo venuta fuori dopo il mercato invernale e le dolorose cessioni di alcuni dei pezzi migliori. Ieri pomeriggio, come detto, la ripresa al Torre, gli azzurrostellati si sono allenati divisi in due gruppi: i calciatori utilizzati a Lamezia hanno svolto lavoro di scarico, seduta regolare con esercitazioni atletiche invece per il resto della squadra. Domani, allenamento pomeridiano, ore 15:00, sempre sul manto erboso dell’impianto cittadino.

da www.campaniagoal.it

No comments: