1.4.15

Paganese-Salernitana 0-1: il Pagellone di PaganeseMania.

Moracci, che regalo! Casadei non rischia nulla, conferma Vinci, mediocrità generale
CASADEI 6 - Deve distendersi solo su qualche conclusione dalla lunga distanza, stavolta è sicuro nelle uscite e nei rilanci.

DONIDA 6 - Magari non si propone con costanza, ma ingaggia un bel duello con Negro e Gabionetta che a turno transitano dalle sue parti.

TARTAGLIA 5,5 - Non sempre impeccabile, in diverse occasioni gli scappa il diretto marcatore e soffre la velocità degli attaccanti della Salernitana,

MORACCI 5 - La sciagurata autorete fa il paio col regalo servito al Benevento cinque giorni fa. Regala i tre punti anche ai granata, macchiando una prestazione ai limiti della sufficienza.

DJIBO 5,5 - Parte bene, ma poi non appena Gabionetta comprende i suoi punti deboli ha vita facile. Rallenta la manovra e in fase offensiva si propone col contagocce.

VINCI 6 - Confermato nel ruolo di mezz'ala destra, protegge bene anche se rispetto alle precedenti uscite ha difficoltà nel farsi vedere in avanti, pensando a limitare le scorribande di Favasuli.

BERGAMINI 5,5 - Sottil gli ridà fiducia, nonostante il rientro di Baccolo e parte a spron battuto. Buona padronanza del campo, poi si perde alla lunga.

DELI 5 - Pronti, via e si divora una grossa occasione, da una zona dove non si deve mai fallire. Prova a far valere la sua imprevedibilità, ma gli riesce poche volte. Quando esce, però, la luce per la Paganese si spegne.

LONGO 5,5 - Al di là della palla-gol avuta al 94', è spesso fumoso. Va in debito di ossigeno col passare dei minuti, dopo una prima frazione sicuramente più positiva.

GIRARDI 5 - Palloni giocabili zero, questo sì, è costretto ad allontanarsi dall'area di rigore, ma è una giornata di sofferenza anche sui palloni lunghi, con Lanzari che fa la voce grossa.

RUSSINI 5,5 - Ha buoni numeri, una velocità che mette in difficoltà gli esterni della Salernitana, ma poca fisicità e lo si nota nella ripresa, quando cala vistosamente.

CALAMAI 5,5 - Rientro infelice per l'ex Viareggio. Tocca pochi palloni, è avulso dalla manovra.

FRANCO 6 - Entra in campo dopo lo svantaggio e ci mette quantomeno personalità, in una zona del campo mai facile da gestire.

BIASCI 5,5 - Tanto sacrificio, ma poca sostanza. Corre tanto, ma spesso a vuoto.

© Paganesemania

No comments: