15.3.16

Benevento, Di Somma sulle accuse leccesi di "biscotto": "Voci ridicole. Noi pensiamo alla Paganese".

Replica duro alle voci di “biscotto” tra Benevento e Casertana circolate a Lecce dopo il clamoroso 6-0 dei sanniti. Il ds Salvatore Di Somma non ci sta e rispedisce al mittente le accuse. “Si tratta di pure illazioni che non hanno alcun fondamento e che offendono profondamente la professionalità di calciatori, tecnici e dirigenti delle due compagini. Ovviamente sono tesi ridicole formulate da giornalisti e tifosi del Lecce, non certo dal club salentino che conosco e che non sarebbe mai sceso a questi livelli. Il nostro è stato un successo pulito ed esaltante, ottenuto ai danni di un avversario forte ed attrezzato, ma che nulla ha potuto contro la giornata di grazia del Benevento”. Cosi Di Somma mette quindi a tacere il tam-tam circolato in rete da domenica pomeriggio sui social pugliesi dopo la vittoria del Benevento. E poi parla già del prossimo derby di Pagani: “I ragazzi sono già col pensiero rivolto al match di Pagani perché dopo la vittoria con la Casertana hanno già resettato tutto e hanno ripreso a lavorare come se nulla fosse accaduto. Questa è la mentalità giusta con cui dovremo proseguire il nostro cammino che è ancora lungo e infarcito di ostacoli e insidie. Sappiamo bene che essendo la capolista, qualsiasi avversario dovessimo incontrare, contro di noi vorrà impegnarsi al massimo”.

Da www.resportweb.it

(fonte il mattino edizione benevento)

No comments: