16.4.16

Top & Flop di Paganese-Matera.

Un poker e tre punti che profumano di salvezza per la Paganese, che schianta al "Marcello Torre" il Materacon un rotondo 4-0. Punteggio eccessivamente severo per i lucani, che non giocano una brutta gara e anzi nel primo tempo collezionano tante occasioni da gol. Ma nulla possono oggi contro il piede magico di Caccavallo, autore di una straordinaria doppietta nel primo tempo con due conclusioni da fuori area una più pregevole dell'altra. E non possono nulla neanche contro Marruocco, che nel primo tempo compie almeno tre interventi decisivi. A chiudere i conti nella ripresa ci pensano prima Sirignano e poi Cunzi, che trasforma un calcio di rigore. Vediamo chi sono stati i migliori e i peggiori della gara:

TOP

Caccavallo/Marruocco (Paganese): sono l'attaccante e il portiere i veri protagonisti di questo straordinario pomeriggio azzurrostellato. La punta prima sblocca il punteggio con un siluro da venticinque metri, poi si ripete con uno straordinario sinistro a giro. L'estremo difensore invece, con istinto e senso della posizione, neutralizza ogni tentativo della squadra ospite. STRATOSFERICI

L'atteggiamento (Matera): risultato a parte, i lucani giocano davvero una buona gara, soprattutto nella prima frazione di gioco, nella quale sbattono sulla saracinesca chiamata Marruocco e colpiscono anche una traversa nella ripresa. Solo il tris firmato da Sirignano fa tirare i remi in barca ai ragazzi di Padalino. INDOMITI

FLOP

Nessuno (Paganese): quattro reti, tre punti e una salvezza ormai pressoché certa. Serviva vincere oggi e gli azzurrostellati ci sono riusciti con cinismo, coraggio e convinzione. SOLO APPLAUSI

Il risultato (Matera): come sopra, i biancazzurri oggi non hanno commesso grosse sbavature. Le reti di Caccavallo sono stati degli autentici capolavori. E per le occasioni create sicuramente avrebbero meritato almeno un gol. PUNIZIONE ECCESSIVA

Da www.tuttolegapro.com

No comments: