30.5.16

La Paganese alza il muro in difesa e ci prova per Lanzaro e Mattera.

Anche se a fari spenti, il neo coordinatore dell'area tecnica della Paganese, Antonio Bocchetti, prosegue il lavoro per il rafforzamento della rosa. Da grande ed esperto difensore sa che le squadre, come le case, si costruiscono dalle fondamenta e dunque, proprio nel reparto arretrato, punta su obiettivi importanti. In attesa di sciogliere il nodo del rinnovo o meno con Sirignano, la società già da alcune settimane, ha sul suo taccuino due nomi segnati con il cerchietto rosso. Due nomi di cui bisognerà capire se arriveranno entrambi o uno, se dovesse rimanere Sirignano, per alzare il muro difensivo, per la prossima stagione, dinanzi a Marruocco. Si tratta di Maurizio Lanzaro del Foggia e Giuseppe Mattera del Benevento.

Il primo, nativo di Avellino, 34 anni compiuti a marzo, ha alle spalle una carriera di tutto rispetto e nell'ultima stagione si è diviso tra Salerno, dove l'anno scorso fu un pilastro della difesa granata nella promozione in B, e Foggia dove è arrivato a gennaio non giocando spesso. Con la Roma nel 1998-'99 fa il suo esordio in serie A che poi assapora in piccoli dose e presenze tra Empoli e Verona prima della consacrazione nella Reggina. In Calabria disputa cinque stagioni, quattro di A ed una di B, cadetteria che in precedenza aveva disputato anche a Cosenza e Palermo. Senza dimenticare poi il trasferimento in Spagna al Real Saragozza, tre stagioni, prima del ritorno in Italia dove ha vestito sempre in B anche la casacca della Juve Stabia. 

Altro nome caldo in chiave difensiva è quello dell'ischitano Giuseppe Mattera, 33 anni il prossimo dicembre. Una vita sull'Isola Verde lui che è di Lacco Ameno e che con i suoi gialloblù ha disputato sette campionati dall'Eccellenza alla C2 inframmezzati dall'esperienza al Pianura in D e all'Aversa Normanna in C2 per due stagioni. Dopo Ischia la Casertana due stagioni orsono e poi le 26 presenze ed 1 rete per entrare nella storia del Benevento promosso in B. Al momento sono solo indiscrezioni forti ma che, se dovessero concretizzarsi questi arrivi, farebbero fare alla difesa della Paganese un salto di qualità e d'esperienza, semmai unito al rinnovo di Sirignano.

© Paganesemania

No comments: