9.6.16

Dal prossimo anno playoff a 28 squadre e per i ripescaggi dimezzato il fondo perduto.

Si è concluso da poco il Consiglio Federale della Figc che ha apportato alcune modifiche regolamentari che hanno riguardato anche la Lega Pro. E' stata infatti approvata la modifica del regolamento dei playoff che prevede dalla prossima stagione la partecipazione di 24 squadre, classificate dal terzo al decimo posto dei tre gironi. Il playoff si suddivide in una prima fase e una seconda fase dove entreranno in tabellone altre quattro squadre - per un totale quindi di 28 - e cioè le seconde classificate di ogni girone e la vincitrice della Coppa Italia di Lega Pro. Le migliori otto si affronteranno in una Final Eight (quarti di finale con gare di andata e ritorno) e a seguire semifinali e finale da disputare in campo neutro che sarà individuato dalla stessa Lega Pro. Trova dunque conferma quanto si era già detto nei mesi scorsi, secondo la volontà del presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, di rendere avvincente sia la post season ma soprattutto più "regolare" l'ultima parte di campionato. Questo lo schema riassuntivo dei playoff:


E nel corso del Consiglio Federale si è anche parlato dei ripescaggi nei campionato professionistici per la prossima stagione. Il Consiglio Federale non ha eliminato il fondo perduto, ma di fatto lo ha dimezzato, per cui ha deliberato di fissare nel contributo di 5 milioni di euro per la Serie A, 1 milione di euro per la Serie B e 250 mila euro per laLega Pro. Sono elevati invece i parametri per quanto concerne la disciplina sulle materie infrastrutturale e di ottemperanza del pagamento degli emolumenti.

Danilo Sorrentino - © Paganesemania

No comments: