22.7.16

Il 28 luglio è il giorno decisivo in cui si decideranno le sorti della Paganese.

Sarà il 28 luglio il giorno in cui la Paganese conoscerà il proprio destino. La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal prof. avv. Mario Sanino, ha fissato, per giovedì prossimo 28 luglio, a partire dalle ore 14, l’udienza di discussione relativa al ricorso della società Paganese contro la Figc avverso il provvedimento emesso dal Consiglio Federale, con il quale è stato respinto il ricorso presentato dalla società ricorrente e, per l'effetto, non è stata concessa alla medesima società la Licenza Nazionale 2016/2017, con conseguente non ammissione della stessa al campionato di Lega Pro, per la stagione sportiva 2016/2017.

 Solo ieri la Paganese, che sarà difesa dall'avvocato Astolfo Di Amato, aveva depositato il ricorso, ottenendo dunque immediata risposta, in termini di fissazione dell'udienza, da parte del Collegio di Garanzia del Coni, visto che il 4 agosto il Consiglio Federale dovrà compilare gli organici di terza serie.

Rispetto all'anno scorso, l'udienza di discussione relativa al ricorso non sarà in Sezioni Unite e quindi presieduta da Franco Frattini, presidente del Collegio di Garanzia, ma sarà di competenza della Prima Sezione, competente in materia di questioni tecnico-sportive.

Il presidente della Sezione è il prof. avv. Mario Sanino, esperto in diritto amministrativo.

© Paganesemania

No comments: