31.8.16

Il giorno più lungo.


Dormire, riposare: è una parola! verbi cancellati dal vocabolario paganese nelle ultime 24 ore.
Come si può dormire quando qualche sprovveduto sciacallo diffonde notizie – che si sono poi rivelate prive di fondamento – che investono il futuro di una squadra di calcio, orgoglio e fiore all’occhiello di una città alla disperata ricerca di una difficile identità?

Notizie che ti mettono in ambasce e che non ti fanno dormire, non ti fanno riposare. Avvilimento, disperazione: sentimenti comuni per gente comune che amano il calcio e la Paganese.

Il web – o se preferite internet – è diventata una giungla; basta diffondere una notizia, vera o falsa che sia, perché si metta in moto un deprecabile “copia-incolla” che non fa minimamente onore a chi si picca di definirsi giornalista. E’ ancora più grave, però, che determinate notizie, propalate per veritiere, vengano diffuse da un giornale autorevole come la “Gazzetta dello Sport”.

Stavolta il presunto “corvo” ha però steccato e tutti gli sono corsi dietro senza minimamente porsi il dilemma: vero, non vero.

Gli spifferi, rivenienti di certo dagli ambienti vicini al Tar, hanno toppato malamente e hanno esposto a brutte figure tutta una serie di organi di stampa. In tanti avevano addirittura dato per ufficiale l’esclusione della Paganese dal campionato, come rileverete dagli allegati, e avevano aperto la “successione al trono”. 

Che brutta pagina di giornalismo!

Nino Ruggiero - paganesegraffiti.wordpress.com

No comments: