3.9.16

Grassadonia: "Siamo l'Amatrice calcistica, dobbiamo ripartire dalle macerie. Però andiamo a Matera con enorme entusiasmo".


Vigilia di campionato da brividi per la Paganese che domani esordirà a Matera contro una delle pretendenti alla vittoria finale ad appena quattro giorni dalla riammissione al campionato. Impegno quasi proibitivo per i ragazzi di Grassadonia che, nonostante tutte le difficoltà del caso, non intende recitare la parte della vittima sacrificale. 

"Siamo consapevoli di essere un cantiere aperto, di essere in ritardo e un gruppo prevalentemente giovane ma affronteremo la gara di domani con enorme entusiasmo. Dovremo essere bravi tatticamente nel contenerli, per poi cercare di colpirli arrivando sul fondo con quanta più lucidità possibile. Dobbiamo attaccarci a quanto di buono fatto finora, ragionando da vera squadra cercando di fare il massimo".

Uomini pressochè contati in ogni reparto: oltre all'assenze di Deli HerreraGrassadonianon dovrebbe affidarsi neppure gli ultimi due arrivati. "Sono praticamente entrambi a corto di preparazione: Alcibiade si è allenato da solo, Dicuonzo, invece, essendo da una settimana con noi è qualche passo in avanti. Questa mattina si è fermato anche Caruso, lo valuteremo anche domattina ma è difficile ipotizzare un suo recupero. La sua assenza come attaccante di riferimento ci potrebbe portare ad un cambio repentino dell'intera struttura anche se in un unico giorno appare tutto più difficile".

Impossibile non parlare di mercato. "In questo momento ci manca tanto, siamo rimaneggiati. Ci mancano quei calciatori cardini per compiere quel salto di competitività e ridurre quel gap di distanza con le altre formazioni. Siamo l'Amatrice calcistica per quello che è successo, dobbiamo ripartire dalle macerie che in questo momento abbiamo e rialzarci nel minor tempo possibile. E' l'anno zero per tutti, dovremo essere bravi a non perdere la calma, essere riflessivi e concentrarsi solo sul lavoro. A livello di organico mancano un difensore esperto, due centrocampisti e due attaccanti visto che Herrera ha bisogno di tempo per recuperare completamente dal crociato. La società sa come agire per completare il mosaico Paganese".

©Paganesemania - Riproduzione riservata

No comments: