22.12.16

Dirty soccer: torna lo spettro del -1.

Ritorna lo spettro del punto di penalizzazione per la Paganese. Nella giornata di oggi, la Corte Federale d'Appellodella Figc, riunita a Sezioni Unite, ha accolto il ricorso della Procura Federale e ha rinviato al primo grado il processo sportivo relativo all'ultimo filone di Dirty Soccer: tornano alla sbarra 32 dirigenti e 15 società, tra cui il club azzurrostellato.
Ad ottobre, il Tribunale Federale Nazionale - Sezione Disciplinare aveva dichiarato irricevibile il deferimento nei confronti della Paganese e dell'ex dg Cosimo D'Eboli, nonchè di tutti gli altri deferiti, a causa di un'eccezione di improcedibilità. In pratica, il deferimento era stato presentato oltre i termini di prescrizione. Oggi la Corte Federale d'Appello ha annullato tutto, rinviando quindi al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare per il relativo esame di merito.
Già nella fase di dibattimento, la Procura Federale aveva chiesto 4 anni di inibizione e 60mila euro di ammenda perCosimo D'Eboli e un punto di penalizzazione da scontarsi nella corrente stagione sportiva per la Paganese. La gara che ha portato al coinvolgimento della Paganese, deferita per responsabilità oggettiva, e di D'Eboli è Martina-Paganese del dicembre 2014, persa 2-0 dagli azzurrostellati.

Danilo Sorrentino - © Paganesemania

No comments: