26.1.17

Per la difesa si pensa all'esterno Fissore. Camilleri e Silvestri verso l'addio.


Si è sbloccato il mercato della Paganese? Chissà. Fatto sta che, dopo l'arrivo soltanto da formalizzare di Marco Firenze, sembra che gli azzurrostellati stiano per definire un altro acquisto, stavolta in difesa, il reparto che maggiormente necessita di rinforzi. Nei giorni scorsi si era parlato con insistenza di un profilo giovane, vista la strategia di abbattere i costi. Invece nelle ultime ore è rimbalzato il nome di Riccardo Fissore, esperto difensore centrale che il prossimo mese di febbraio spegnerà 37 candeline. Il centrale torinese è in uscita dall'Unicusano Fondi, chiuso dalla folta concorrenza di Marino (vecchio obiettivo della Paganese), Signorini e Mucciante: ad ottobre fu preso dai pontini proprio per ovviare all'infortunio di quest'ultimo. Finora Fissore è stato sempre presente, fino al match di lunedì sera contro il Catania, per il quale non è stato proprio convocato. Così gli azzurrostellati si sono fiondati sull'ex difensore della Maceratese, con una lunga carriera in B col Vicenza. Secondo i ben informati, anche questo affare sarebbe sulla via della conclusione. Per Fissore è pronto un contratto fino al termine della stagione. Ma su di lui c'è forte la Pistoiese.

Un'operazione possibile in virtù anche degli imminenti addii di Luigi Silvestri e Vincenzo Camilleri. Secondo il sitoGianlucadimarzio.com, il centrale palermitano domani firmerà con la Vibonese, dopo aver risolto il contratto con laPaganese, mentre per il secondo si attendono le mosse di Ascoli, Cesena e Latina, che da tempo hanno messo gli occhi su di lui. Potrebbe così arrivare un giovane di prospettiva, da far crescere all'ombra di Fissore ed Alcibiade. Il nome, tutt'altro che nuovo, è quello di Ivan De Santis, ex capitano della Primavera del Milan e nei primi mesi di questa stagione al Catania.

© Paganesemania

No comments: