13.7.17

Ginestra in pole per la porta, ipotesi Dini come vice. Marruocco non resta.

La Paganese è ancora alla ricerca di un portiere. A pochi giorni dall'inizio del ritiro di Gubbio, gli azzurrostellati hanno ancora vuota la casella relativa all'estremo difensore per il prossimo anno. Il primo nodo da sciogliere era quello della riconferma di Vincenzo Marruocco. Riconferma che non ci sarà. I vertici della società hanno avuto un colloquio nei giorni scorsi con il portiere campano, che non rientra nei piani tecnici. Dopo i primi tre anni a buoni livelli, l'ormai ex capitano della Paganese non forniva garanzie da un punto di vista sia fisico che tecnico. 

Così il coordinatore dell'area tecnica Bocchetti è al lavoro per soddisfare la richiesta del tecnico Matrecano di avere a disposizione un portiere di esperienza già per il ritiro. Il cerchio si stringe attorno a Paolo Ginestra che, dopo l'addio alla Casertana, è alla ricerca di una nuova squadra e con tutta probabilità sarà lui a difendere i pali della porta azzurrostellata nella prossima stagione. Nei prossimi giorni ci sarà anche la firma. Per il classe '79 si tratta di un ritorno alla Paganese dopo essere stato ingaggiato da Capuano nel dicembre 2010. A Caserta è andato Max Benassi, che pure interessava agli azzurrostellati, ma l'ingaggio elevato che percepiva a Lecce ha rappresentato un ostacolo. 

Per il ruolo di vice, la scelta ricadrà su un giovane portiere, così come accaduto l'anno scorso con Andrei Chiriac, salvo poi essere rispedito al mittente nella sessione invernale di calciomercato. Si fanno insistenti le voci di un possibile arrivo di Andrea Dini, classe '96, cresciuto nel vivaio del Rimini e nelle ultime 2 stagioni al San Marino inSerie D dove ha disputato 65 partite e subito 68 gol. Come terzo portiere dovrebbe essere confermato il giovaneCoppola.

Alfonso Esposito - © Paganesemania

No comments: