15.9.14

Cuoghi furioso: "Abbiamo perso con un solo tiro in porta".


“Possiamo dire che questa partita l'ha persa la Paganese, non che l'ha vinta la Lupa Roma”. E’ fuurioso al termine della gara Stefano Cuoghi allenatore della Paganese "perché abbiamo mantenuto il controllo per gran parte della gara per poi subire gol in occasione dell'unico tiro in porta concesso alla Lupa. Loro non sono stati mai pericolosi ma ci hanno puniti con la nostra difesa schierata. Alla fine abbiamo provato in tutti i modi a pareggiare, forse però ci siamo lasciati trasportare dalla frenesia di cercare il gol ad ogni costo. Il tempo continuava a passare e abbiamo cominciato ad aver fretta, sfruttando poco le corsie esterne che avrebbero potuto darci molto. Neanche loro lo hanno fatto, ma sono stati cinici sfruttando l'unica situazione di questo tipo in occasione del gol.

Le mie squadre si contraddistinguono da sempre per un'ottima fase difensiva, invece in questa stagione la Paganese ha sempre subito gol e questo è un aspetto sul quale lavorare. Spesso ci è mancato l'ultimo passaggio, è un altro aspetto sul quale lavoreremo, ma siamo appena all'inizio e bisogna anche mettere in conto che diversi calciatori non sono ancora al top della condizione perché magari non hanno svolto la preparazione. Il torneo è lungo e difficile e siamo solo all'inizio, e non possiamo certo essere preoccupati da due sconfitte consecutive, non a questo punto della stagione. Contro la Lupa Roma mi dispiace aver perso in questo modo, ma possiamo ancora migliorare".

Da resport.it

No comments: