27.9.14

Un gol di Miccoli spegne la Paganese.

Il Lecce questo sabato affronta la Paganese tra le mura amiche. Mister Lerda conferma lo schieramento 4-4-2, Mannini fa il terzino destro, Carozza gli agisce più avanti , torna Doumbia sulla sinistra e al posto dello squalificato Salvi, c'è Filipe Gomes. Al 3' ci prova Herrera, Caglioni blocca il suo destro. Al 6' Carrozza prova lo spunto personale e mette al centro costringendo Marruocco alla respinta con i pugni. Poi ancora un cross insidioso dalla destra con Mannini, la difesa ospite mette fuori. Al 12' Caccavallo ci prova da lontano su punizione col mancino, tiro potente che si spegne a lato. Al 15' Lecce in vantaggio con gran gol di Fabrizio Miccoli: Carrozza taglia dalla destra e il capitano giallorosso, in mezza rovesciata volante, mette dentro l'1-0. Al 22' ottima intesa sulla Carrozza-Mannini con traversone finale dell'ex Napoli che, però, nessuno riesce a deviare in porta. Quest'oggi, finalmente, inizia a funzionare alla grande anche la corsia di destra, cosa che non accadeva da tempo in casa Lecce. Al 26' Herrera tenta da fermo riscaldando i guantoni di Caglioni che respinge sul primo palo. Al 30' Dombia viene lanciato in campo aperto da Lopez, il francomaliano tocca, ma è bravo Marruocco ad uscire basso fuori dai pali per togliere la sfera dai piedi dell'avversario. Al 32' Sacilotto rischia commettendo fallo ad un passo dalla linea dell'area di rigore, solo calcio di punizione: alla battuta Herrera, ma colpisce la barriera. Al 41' pericolo per il Lecce con Caccavallo che mette in mezzo dalla sinistra e Lopez salva in extremis, poi sulla ribattuta tenta Paterni e il pallone finisce fuori. Al 42' Filipe Gomes recupera un gran pallone, serve Carrozza che mette al centro per Della Rocca, quest'ultimo stacca in maniera quasi imperiosa, ma Marruocco blocca. Dopo 1 minuto di recupero, squadre negli spogliatoi con il Lecce in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa subito un cambio per i giallorossi. Fuori Carrozza e dentro Donida, quindi, Mannini torna a fare l'esterno alto a destra. Al 9' Paganese pericolosissima con una mischia in area, ma Caccavallo e Vinci non riescono nella deviazione sotto porta. All'11' ci prova ancora Herrera da fuori, pallone alto. Intanto, entra Malcore al posto di Bussi per gli ospiti e per i salentini dentro Moscardelli per Della Rocca. Al 22' Herrera ha una grande occasione, calcia, ma il suo destro viene murato. Al 27' Deli impegna severamente Caglioni dai venticinque metri, poi Sacilotto mette in corner. Al 32' Lecce pericoloso con uno schema su calcio d'angolo, Miccoli mette in mezzo basso e Moscardelli manca l'appuntamento con il gol a porta sguarnita. Al 41' Caccavallo tenta da lontano, Caglioni blocca. Al 43' Miccoli serve ancora Moscardelli che, tutto solo, mette a sedere il portiere, calcia, ma il difensore salva sulla linea clamorosamente. Allo scadere punizione per la Paganese, ultima occasione per pareggiare i conti: sul pallone Caccavallo che col mancino disegna una traiettoria che si dirige verso l'incrocio dei pali, ma a sventare tutto mandando in angolo è Caglioni con un super intervento. Finisce qui, il Lecce vince e soffre il giusto. Decide il gol di capitan Miccoli.

Luigi D'Ambrosio - www.colpoditaccoweb.it

No comments: