27.10.14

Paganese, oggi la ripresa. In arrivo un altro centrocampista.

PAGANI – Straniero, centrale di centrocampo, con all’attivo qualche presenza finanche in massima serie. L’identikit è del nuovo tassello che Cosimo D’Eboli sta per piazzare nel mosaico della sua ritrovata Paganese. L’infortunio di Gai sembra essere più grave del previsto e la probabile, prolungata assenza del centrocampista, consiglia al diesse un nuovo intervento sul mercato, dopo i felici innesti di Bernardo e De Liguori. La squadra sta finalmente cominciando a marciare su ritmi accettabili, grazie alla spinta dei nuovi, ma anche al cambio alla guida tecnica, sarebbe quindi delittuoso non andare a tappare la falla creatasi in mezzo al campo. Lo stesso direttore sportivo, ha confermato lo stato avanzato della trattativa: «Ad ore - ha spiegato ieri D’Eboli - mi incontrerò con il suo procuratore, il ragazzo è straniero e sta arrivando in Italia, è un centrocampista che gioca dinanzi alla difesa come centrale in un centrocampo a tre ma può agire anche al fianco di un compagno, alle spalle di un tridente in un 4-2-3-1. Di più non posso dire. Bisogna definire alcuni dettagli, vedremo». Probabile quindi che già nel pomeriggio, quando la squadra riprenderà la preparazione presso lo stadio comunale di Siano, in vista della delicata sfida col Barletta al Torre, altro spareggio salvezza di fondamentale importanza nel cammino che porta dritto alla permanenza il Lega Pro, sarà svelata l’identità del nuovo calciatore. Sottil attende fiducioso. Le risposte che cercava le ha già avute dagli uomini in questo momento a sua disposizione. L’arrivo di un ulteriore rinforzo potrà solo aumentare il tasso tecnico di una squadra che, dopo il blitz di Ischia, ha ritrovato quell’autostima e quella convinzione nelle proprie possibilità invocata dal tecnico alla vigilia del match. Col Barletta sarà importantissimo dare seguito ai segnali positivi dati dalla squadra con il suo avvento in panchina.

Da campaniagoal.it

No comments: