15.3.15

Top & Flop di Barletta-Paganese.

Funziona la cura Ninni Corda in casa Barletta, la squadra pugliese sconfigge in rimonta, nel posticipo domenicale del girone C, la Paganese. Vantaggio della Paganese con Vinci risposta dei padroni di casa in appena 5 minuti grazie alla premiata ditta Fall-Turchetta. Ecco di seguito i Top & Flop firmati Resport24.

TOP

FALL (Barletta): partita perfetta per l’attaccante africano, classe ’91. Suona la carica con la rete del pareggio realizzata da vero rapace di area di rigore, conclude l’opera con l’assist per la splendida rete di Turchetta. DECISIVO
 
VINCI (Paganese): funziona bene come interno di centrocampo grazie alla grande dinamicità e al suo grande spirito di sacrifico. Corona la sua buona prestazione con il suo secondo gol in campionato arrivato con un perfetto stacco di testa. INESAURIBILE

FLOP

CASADEI (Paganese): non riesce mai a trasmettere sicurezza al reparto difensivo, in più ha grosse responsabilità sul gol del pareggio dei padroni di casa. Nello specifico si lascia scappare dalle mani la palla che arriva, poi, sui piedi di Fall. INSICURO

VENITUCCI (Barletta): l’esterno scuola Juventus si vede pochissimo durante i minuti che resta il campo. Per questo, a ridosso dello scadere del primo tempo, il neo tecnico Corda lo richiama in panchina per aumentare il peso offensivo. FANTASMA

Da www.resport24.it

No comments: