1.4.15

Sottil a Telecolore: “Abbiamo giocato una buona partita, non ho visto i 36 punti di differenza tra noi e la Salernitana”.

Il derby campano tra Paganese e Salernitana si è concluso con il risultato di 1 a 0 in favore degli ospiti, decisivo uno sfortunato autogol di Moracci. Nel corso del primo tempo ai granata era stato annullato un gol regolare per posizione di fuorigioco del terzino destro Colombo che aveva ribadito in rete un tiro del compagno di reparto Lanzaro. Vittoria meritata per la capolista che ora tocca quota 73 punti confermando ancora una volta di essere cinica e solida in trasferta, mantenendo ancora una volta la porta inviolata. In attesa del risultato della gara tra Lecce e Benevento, i granata si portano a più 5 dai sanniti, distacco importante che consente di affrontare le prossime partite con più serenità, consapevoli di avere il destino nelle proprie mani. Ai microfoni di Telecolore il tecnico degli azzurrostellati Sottil analizza così il match: 

“ In questa gara non si sono visti i 36 punti di differenza, abbiamo fatto vedere cosa siamo capaci di fare, soffrendo poco e nulla, purtroppo siamo stati sfortunati a prendere gol su un errore individuale. Avevamo assenze importanti come Santaniello, Baccolo, Marruocco e per di più nel riscaldamento Perna ha subito un infortunio che non gli ha permesso di giocare, ma nonostante ciò i ragazzi hanno dato tutto. Adesso ci aspettano cinque finali contro: Lamezia, Aversa, Catanzaro, Martina e Foggia con l’intento di conquistare la salvezza che ritengo meritata. Sul futuro non ho nulla da dire, penso solo alla salvezza della Paganese, il gruppo e coeso e spero di ottenere i risultati che meritiamo con il gioco espresso sul campo, poi in seguito la società farà le giuste valutazioni”.

da www.granatissimi.com

No comments: