23.3.16

Grassadonia: "Vittoria meritata, squadra matura. Ora alziamo l'asticella".


Solo complimenti per questa Paganese e non potrebbe essere altrimenti. Gli azzurrostellati tornano alla vittoria in una sfida in cui bisognava portare a casa l'intera posta in palio per avvicinarsi ancor di più alla salvezza. "E' stata una vittoria fondamentale - esordisceGrassadonia - e i ragazzi sono stati bravi  a restare sul pezzo. Era una partita importantissima per entrambe, lo sapevamo e quindi abbiamo approcciato bene alla partita, sorprendendoli e trovando questo gol subito che ci ha dato un bel vantaggio. Subito dopo il gol ci siamo disuniti perchè avevamo foga di chiuderla, però abbiamo rischiato solo su qualche calcio d'angolo e su qualche tiro da fuori. Questo perchè abbiamo cercato il fai-da-te, invece noi dobbiamo lavorare da squadra: quando l'abbiamo fatto, siamo stati premiati. Così nella ripresa c'è stato un dominio assoluto, basti vedere le occasioni create per rendersene conto. L'unico rammarico è non averla chiusa prima, perchè abbiamo avuto tre-quattro occasioni davvero importanti. Però la squadra ha dimostrato di avere grande maturità". Grassadoniaammette di aver visto molto bene l'Ischia nell'ultima gara col Foggia e quindi dà merito ai suoi ragazzi "perchè se siamo stati bravi a limitare l'Ischia vuol dire che la mia squadra ha saputo stare bene in campo". Ora per la Paganese si prospetta una Pasqua serenissima prima della sfida casalinga col Melfi. "Abbiamo un'altra partita importante per chiudere il discorso salvezza ed alzare ulteriormente l'asticella. Bocchetti? Ha praticamente un buco sulla caviglia, ha avuto qualche punto di sutura, ha stretto i denti però ha resistito fino al 45'. Ma chi è subentrato, da Dozi a Palmiero e Vella, però, ha fatto davvero molto bene". 


© Paganesemania 


No comments: