18.4.16

Addio a quel sorriso coinvolgente. Ciao Salvatore!

Pagani piange ancora! A distanza di pochi mesi dalla prematura scomparsa del giovane Domenico Ungaroavvenuta lo scorso 4 gennaio mi ritrovo a scrivere di un'altra terribile notizia, che ha sconvolto il pomeriggio quasi estivo di tutti coloro che conoscevano Salvatore Francavilla. Questa foto è la chiara e precisa visione di chi eraSalvatore, conosciuto dal sottoscritto nel 1990 quando inisieme ad altri nuovi tifosi della paganesi e proseguendo la scia dello storico gruppo gli Street Urchins, che attraversavano un periodo di stasi, decise di rifondarli e dare nuovo slancio la movimento ultras paganese, fondando i NEW STREEET URCHINS. Erano anni di cambi generazionali anche in seno alla Paganese, con l'avvento del compianto presidente Iacuzio, anch'egli scomparso pochi mesi fa. C'era un nuova linfa che avanzava come una nuova generazione di tifosi. La Paganese mi ha permesso di conoscere Salvatore, ragazzo brillante, intelligente, che s'è fatto strada nel mondo del suo lavoro,stimato da tutti coloro che l'hanno conosciuto. Smessi i panni dell' ultras attivo ha proseguito a seguire sempre la sua Paganese andando anche in curva perchè era il suo mondo. Solare e sempre sorridente quando lo incontravi ed io l'ho incontrato l'ultima volta a febbraio. Ci incrociammo una domenica mattina in una farmacia diNocera, dove abitava con la moglie Mena e suoi due splendidi bambini, sapevo della sua lotta contro quel male orribile e glissai l'argomento e fu lui a spezzare il mio imbarazzo parlando di Paganese, la nostra passione. Era un anno quasi che stava combattendo a testa alta e quando lo vidi mi rincuorai perchè mi diede forza lui a me con quel"Tutto a posto". Non ricordo in quante preghiere ho invocato la sua guarigione, in questi mesi, sperando in un miracolo che purtroppo non è avvenuto ed il messaggio ricevuto dall'amico comune Antonio Campitiello mi ha lacerato il cuore. Non me l'aspettavo o forse non oggi, speravo mai, non così, non ero preparato per dire addio aSalvatore. 

da www.paganesemania.it

No comments: