18.4.16

Caccavallo, Paganese: “Il mio futuro? Aspettiamo la fine del campionato”.

Il bomber della Paganese , Giuseppe Caccavallo con la doppietta al Matera raggiunge quota 15 e vince la scommessa fatta con Grassadonia: “Dopo la gara con la Lupa Castelli mi disse che in passato regalò un orologio a Caturano e se avessi raggiunto quota 15 mi avrebbe regalato una borsa importante che aveva lui e mi sa che l’ho vinta e sul secondo ho abbracciato il mister che l’aveva predetto. Grazie a tutta la squadra per questo traguardo. Due gol entrambi belli-spiega il bomber napoletano- il primo non pensavo finisse proprio all’incrocio ma ci ho provato, forse il secondo è più bello per la costruzione con il triangolo con Guerri dopo un super assist di Carcione con una giocata che provo spesso. Il futuro? Ne abbiamo parlato con la società e aspetto la fine del campionato per decidere. A gennaio sono arrivate chiamate importanti e non le ho considerate perché volevo continuare a dare il mio contributo alla Paganese da cui ho ricevuto tanto. In un anno e mezzo sono maturato qui dove ho trovato una famiglia, e ho dato altrettanto. Se a 29 anni sono cresciuto e maturato è grazie a questa società a cui faccio i complimenti per quello che ha fatto. Al mister, a cui devo tanto, farebbe piacere se rimanessi come al presidente che mi ha detto di valutare il meglio sapendo che alla Paganese c’è sempre una porta aperta per me”.

www.resportweb.it

No comments: