19.7.16

Ininfluente la sospensiva: così la Covisoc e il Consiglio Federale hanno bocciato la Paganese.

Senza dubbio è stato un Consiglio Federale infuocato quello di oggi. E picchi altissimi di temperatura si sono registrati al momento della valutazione del ricorso della Paganese contro l'esclusione dal campionato di Lega Pro.

Il Consiglio Federale si è diviso: in undici (leggi qui i nomi) hanno votato a favore dell'esclusione della Paganese, mentre solo il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, ha votato "a favore" degli azzurrostellati. Sette gli astenuti, fra cui gli altri due consiglieri federali in quota Lega Pro, Archimede Pitrolo e Stefano Rosso.

 La Covisoc, che ha dato parere favorevole per tutti gli altri ricorsi, ha chiesto l'esclusione della Paganese fornendo parere negativo per un problema col fisco, l'ormai famoso debito con l'Agenzia delle Entrate.

La Commissione di Vigilanza ha ritenuto un atto ininfluente la sospensiva della provvisoria esecutività del contestato diniego dell’Agenzia delle Entrate, ottenuto dalla Paganese la scorsa settimana dal Presidente della Commissione Tributaria Provinciale di Salerno. Infatti, secondo la Covisoc, non c'è un'ipotesi di rateizzazione come invece c'era l'anno scorso, quando la Paganese fu esclusa semplicemente per aver presentato in ritardo la documentazione.

Quest'anno - secondo quanto trapela - l'alea sarebbe troppo incerta, non ci sarebbero le garanzie affinchè la Paganese regolarizzi la propria posizione. Questa dunque l'unica motivazione che ha portato all'esclusione della Paganese dalla Lega Pro, anche perchè la questione fideiussione è stata risolta.

Su queste ragioni verterà il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni, ultima speranza per la Paganese per essere riammessa al campionato. L'iter è quello dello scorso anno e la decisione dovrebbe arrivare alla fine di luglio.

Gli azzurrostellati già domani presenteranno ricorso - come ha annunciato il club in una nota ufficiale - "per far valere le proprie ragioni". A presentare il ricorso sarà ancora una volta l'avvocato Astolfo Di Amato, che già l'anno scorso difese, in maniera vincente, la Paganese.

Danilo Sorrentino © Paganesemania

No comments: