14.9.16

Andria-Paganese: obiettivo primi punti per gli azzurrostellati.


Ritornare subito in campo, in questi casi, può essere la panacea giusta. Lo sanno bene Paganese ed Andria, le quali arrivano da due sconfitte brucianti per motivi diversi. Gli azzurrostellati hanno perso il derby con la Casertana a causa di una zampata dell'ex Orlando nel finale, i pugliesi, invece, hanno incassato un secco 3-0 in casa delCatanzaro. Entrambe, quindi, hanno voglia di rivalsa e cercano la prima vittoria in campionato (per la Paganesesarebbero i primi punti, l'Andria invece ne ha uno).
Nell'allenamento di questa mattina, svolto allo Stadio Comunale di Corato, il tecnico Gianluca Grassadonia ha avuto un quadro più chiaro della situazione, valutando attentamente la condizione fisica dei suoi calciatori. I dubbi restano in particolare in attacco, anche se è probabile una riconferma in toto della squadra che ha iniziato la gara con la Casertana. Compreso Antimo Iunco, il quale sarà ancora una volta al centro del pacchetto avanzato dal 1', conReginaldo pronto a subentrare. Scalpita, invece, Maiorano, che potrebbe essere la sorpresa di formazione, mentre in difesa il blocco sarà riconfermato, nonostante il rientro di Longo. 

Sul fronte opposto, Favarin potrebbe optare per un cambio di modulo e passare dal 4-2-3-1 al 4-2-4. Il trainer dell'Andria dovrà fare a meno dell’estremo difensore Poluzzi, tornato ad allenarsi con il gruppo ma non ancora in forma, del terzino Annoni, infortunato, e dell’attaccante Klaric, in permesso per problemi familiari. In dubbio anche la presenza dell’attaccante Cianci, uscito malconcio dalla partita contro il Catanzaro. Rientra e farà, quasi certamente, parte della formazione titolare il difensore centrale Allegrini che potrebbe sostituire Rada. In attacco, invece, Fall e Cruz dovrebbero formare il tandem.

La gara (fischio d'inizio ore 20.30) sarà diretta dal signor Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco, coadiuvato daDe Palma e Pizzi, entrambi della sezione di Termoli. Il match sarà visibile su Sportube.tv, per gli utenti registrati che hanno acquistato un pacchetto, per chi è in possesso di una stratch card oppure è possibile acquistare la singola partita al costo di 2.90 euro.
Al termine della partita, sul nostro sito, tabellino, cronaca, pagelle,interviste e curiosità da parte dei nostri inviati alDegli Ulivi.

FIDELIS ANDRIA (4-2-4): 22 Cilli; 2 Tartaglia, 4 Aya, 5 Allegrini, 24 Tito; 11 Matera, 8 Piccinni; 26 Onescu, 9 Fall, 23 Cruz, 10 Mancino.
A disp.: 12 Pop, 3 Valotti, 13 Colella, 14 Masiero, 16 Minicucci, 17 Starita, 18 Ovalle, 20 Berardino, 21 Curcio. All.: Favarin

PAGANESE (4-3-3): 1 Marruocco; 25 Dicuonzo, 13 Alcibiade, 4 Silvestri, 3 Della Corte; 27 Maiorano, 5 Pestrin, 10 Deli; 7 Zerbo, 9 Iunco, 11 Cicerelli. A disp.: 22 Chiriac, 6 Mansi, 8 Reginaldo, 15 Longo, 17 Bernardini, 18 Parlati, 20 Stoia, 21 Festa, 29 Celiento. All.: Grassadonia
ARBITRO: Maggioni di Lecco

Danilo Sorrentino - © Paganesemania

No comments: