15.9.16

Grassadonia: "Mi assumo la totale responsabilità e difendo i miei ragazzi".


Al termine della gara persa ad Andria, mister Grassadonia ha parlato in sala stampa:

“Mi assumo la totale responsabilità per la sconfitta di questa sera. Forse non sono stato bravo io a trasmettere le giuste motivazioni alla squadra. Difendo i miei ragazzi, ma il poco tempo per costruire la squadra ed aver cominciato con netto ritardo, non deve essere un alibi. I gol e le loro azioni pericolose sono nate da nostre disattenzioni e non commento ulteriormente, non butto la croce addosso a nessuno. Ci aspettavamo questo atteggiamento tattico e la loro pericolosità sulle palle inattive. Sono stati più bravi di noi nell’approccio alla gara e nella cattiveria agonistica, anche se noi gli abbiamo facilitato il compito. Camilleri è arrivato ieri e valuteremo nei prossimi giorni il suo stato di forma visto che anche lui si allenava da solo. Bisogna lavorare senza abbattersi assolutamente, sapevamo le difficoltà che potevamo trovare viste la situazione che conosciamo tutti”.

Ufficio Stampa Paganese Calcio 1926 srl

No comments: