12.9.16

Post gara movimentato, i tifosi tentano lo scontro, danneggiate alcune auto.



Era stata una serata tranquilla con i classici sfottò durante l'intero arco del match, poi però qualcosa è andato storto. A fine gara, alcuni facinorosi arrivati da Caserta all'uscita dal proprio settore, hanno forzato le porte che delimitano la curva ospite dalla Tribuna cercando il contatto con i tifosi paganesi che proprio in quegli istanti stavano lasciando il proprio settore. Contatto scongiurato dalla prontezza del servizio d'ordine, peraltro molto esiguo, che ha riportato i supporters rossoblu verso il parcheggio alle spalle della Curva Sud presenziando poi il cancello forzato. Le scaramucce, però, non sono finite lì: in prima battuta c'è stato un tentativo di contatto e un fitto lancio di oggetti davia Carlo Tramontano proprio verso il parcheggio ospite e poi un secondo in via Santa Chiara all'altezza della"Tammorra" dove i carabinieri hanno faticato, non poco, facendo anche uso di lacrimogeni per disperdere i tifosi. Ne hanno fatte le spese alcune auto parcheggiate e una statua divelta dinanzi al Bar Pompei. Strade praticamente bloccate per oltre mezzora fino all'uscita autostradale di Nocera Inferiore dove sembra che i carabinieri abbiano identificato gli oltre cento supporters provenienti da Caserta. Avvenimenti che hanno ritardato anche la partenza del pullmann della Casertana che ha lasciato il "Marcello Torre" soltanto dopo mezzanotte

© Paganesemania






No comments: