12.9.16

Top & Flop di Paganese-Casertana.

Il derby tra Paganese e Casertana si è concluso con la vittoria corsara dei falchetti per 0-1. Una gara nella quale il calcio ha dimostrato di non essere una scienza esatta: infatti il risultato penalizza eccessivamente la Paganese, capace di esprimere un buon calcio non riuscendo però a concretizzare in moneta pesante. La Casertana ha avuto la capacità di portare la bilancia della sua parte con cinismo, concretizzando nel finale una delle poche occasioni avute, proprio con il grande ex Orlando. Dando uno sguardo alla cronaca: le due squadre si sono affrontate con moduli speculari affidandosi al 4-3-3. Mette fuoco alle polveri Cicerelli, poi è Zerbo a sfiorare il vantaggio per due volte - nella seconda il palo respinge il suo destro - nella parte finale della prima frazione. Nella ripresa Grassadonia le prova tutte per vincere la gara inserendo Reginaldo e Maiorano, colleziona una quantità di corner, ma il gol non arriva. Invece nel finale arriva la beffa, confezionata da Carlini e Orlando: il primo mette in mezzo per l'ex di turno che in spaccata supera un impacciato Marruocco, gelando gli sportivi azzurrostellati. Adesso vediamo i Top & Flop del confronto:

TOP

Cicerelli (Paganese)
: Un motorino inesauribile sulla fascia sinistra, i suoi scatti mettono in costante affanno la retroguardia avversaria. Tutte le azioni più pericolose nascono da sue iniziative, si mette in proprio in alcune circostanze, ma non riesce a trovare la porta.Frizzante

Orlando (Casertana): Inevitabile citare colui che decide il derby e regala i tre punti alla Casertana contribuendo a dare solidità alla panchina di Tedesco. Ottimo senso di posizione in occasione del gol, per il resto è l'elemento più pericoloso dei falchetti.Mortifero

FLOP

Marruocco (Paganese)
: Finisce in questa parte della rubrica per l'errore in occasione del gol partita di Orlando, dove è apparso impacciato non riuscendo a respingere una conclusione che appariva centrale e alla sua portata. Con questo non vogliamo tirare la croce addosso all'esperto portiere degli azzurrostellati, sbagliare è umano. Pasticcione

Ciotola (Casertana): L'esperto attaccante esterno dei falchetti, fatica ad entrare in partita non riuscendo a dare segnali tangibili della sua presenza. Non riesce mai a vincere duelli con i propri dirimpettai, a metà ripresa viene tolto dal tecnico rossoblù. Impalpabile

da www.tuttolegapro.com

No comments: