18.9.16

Reginaldo, parole d'amore per la Paganese "Grazie per questa opportunità, devo ripagare la fiducia".

Non segnava in Italia dal 13 gennaio 2013, da quando, con la maglia del Siena, pareggiò il gol di Brighi del Torino: finì 3-2 per i granata e lui realizzò anche l'assist per il secondo gol bianconero di PaolucciReginaldo torna a gioire in Italia, oltre tre anni e mezzo dopo dall'ultima volta, in Serie A. Lo scenario è quello del "Ceravolo", per la rete del 2-0 che ha spezzato le gambe del Catanzaro. Il numero 8 azzurrostellato, in sala stampa, non nasconde la soddisfazione per il ritorno al gol. "Avevamo preparato in due giorni questa partita, puntando sulle ripartenze che siamo riusciti a mettere in atto nel primo tempo, sfruttandole bene". E poiReginaldo sfoggia parole d'amore per la Paganese"In questo momento mi sento solo di ringraziare la Paganese che, dopo due anni di inattività, mi ha dato la possibilità di ritornare in Italia. Qui ho trovato una società seria. Sono qui da poco, ma ho già visto che ci sono persone con tanta voglia di lavorare, che fanno tutto con massima serietà e serenità. Sono contento di essere a disposizione di questa società e delle persone che vi lavorano. Io devo pensare solo ad allenarmi per arrivare presto in forma. So che ci vuole tempo perchè sono fermo da due anni, ma devo ringraziare la Paganese per l'opportunità e la fiducia che mi hanno dato. Ho fatto dieci giorni di allenamento e ho già giocato, questo significa che c'è fiducia e devo cercare di ripagarla".

Danilo Sorrentino
© Paganesemania - Riproduzione riservata

No comments: