30.10.16

Catania-Paganese 2-1: il Pagellone di PaganeseMania.

Errori determinanti del reparto difensivo, solito migliore dei suoi Cicerelli, male Herrera

CHIRAC 6,5 - Dopo l'esordio al Torre si attendeva quello di fuoco alle falde dell'Etna: Esame superato per Chirac, che mostra sicurezza e personalità. Nel primo tempo si fa trovare pronto su Mazzarani e su Di Grazia oltre ad un'uscita di pugno in mischia. Incolpevole sulle due reti, meriterebbe la riconferma.

DICUONZO 5,5 - Primo tempo senza problemi e particolari affanni come del resto tutto il reparto. Contribuisce in negativo ed in modo determinate con Alcibiade in occasione del gol del raddoppio osservando come una bella statuina l'inserimento di Biagianti, salva nel finale, sulla linea, il gol del 3-1.

ALCIBIADE 5,5 - Stesso discorso per Di Cuonzo. Prima frazione disputata con autorità e regolando le varie fasi del reparto poi l'incredibile dormita con il compagno di reparto, lasciando indisturbato Biagianti.

CAMILLERI 5,5 - Anche l'ex difensore del Brescia partecipando alla serata da mostri pre Halloween. S'Imbambola in piena area e poco reattivo sull'incursione di Paolucci, che non segnava da due mesi,macchiandola la sua prova.

DELLA CORTE 6 - Fa fatica a salire in avvio, poi l'esterno calibra e dosa meglio le distanze sulla sua corsia di competenza svolgendo al meglio il suo compito sino all'uscita dal campo

PESTRIN 6 - Avvio non positivo anche per l'esperto centrocampista azzurro. Sbaglia alcuni passaggi in ripartenza e becca il giallo dopo 18 minuti che non ne limitano la solità grinta e personalità nell'incunerarsi nella battaglia

DELI 5,5 - Serata non particolarmente ispirata per il capitano che non illumina come sa la manovra ma offre un gran assist per Reginaldo che spreca su Pisseri. Da lui sopratutto quest'anno ci sia attende di più.

MAIORANO 6 - Partita di quantità come si richiede all'ex juve Stabia compito che svolge con sufficiente padronanza. Sbaglia qualche appoggio a volte timindo in qualche frangente ma gara in crescendo.

HERRERA 5 - Partita mediocre. Ancora una prestazione incolore per l'esterno offensivo. Fa fatica asaltare l'uomo e non è ancora il calciatore imprevedibile che conoscevamo.

CICERELLI 7 - Tre quarti di gara disputati in modo imperioso. Fa ammattire, sopratutto nella prima frazione, Di Cecco saltato più volte nell'uno contro uno. Fa impallidire Paolucci, lasciandolo sul posto con un tunnel. Tra i migliori dei suoi sino all'uscita stremato.

REGINALDO 6,5 - Terminale del reparto offensivo, spesso indietreggia per prenderli il pallone e dettare la manovra nell'ultima zona del campo. Fallisce una grande occasione nel primo tempo ma nel secondo regala un pezzo di classe ai tifosi del "Massimino" con uno stop di petto ed un diagonale, questa volta imprendibile per Pisseri.

CELIENTO/ZERBO/SILVESTRI sv

Peppe Nocera
© Paganesemania - Riproduzione riservata

No comments: