27.10.16

Comincia l'operazione Catania.

Sono in vendita i tagliandi per la trasferta catanese del Massimino: al costo di 10 euro, nelle prevendite abituali, ma solo per i possessori della Tessera del tifoso. Intanto la squadra prosegue la sua marcia di avvicinamento alla sfida con i rossoblù di Pino Rigoli. Aggregato ai compagni Antimo Iunco, l’unico ad avere ancora problemi è Lorenzo Longo che sta svolgendo allenamento differenziato. Il terzino di fascia si è infortunato in allenamento la scorsa settimana e ha già saltato la sfida con la Juve Stabia. Se non dovesse farcela, Della Corte potrebbe sostituirlo a destra. A Catania la Paganese troverà una squadra molto agguerrita e reduce dalla vittoria contro la capolista Lecce. Tre punti che hanno alzato il morale dei rossoazzurri costretti a rincorrere in classifica a causa della penalizzazione di 7 punti. Contro la Paganese mancherà Russotto appiedato dal giudice sportivo per un turno mentre tra le fila della Paganese, l’estremo difensore Marruocco sconterà la seconda e ultima giornata di stop per l’espulsione rimediata a Cosenza. Grassadonia, con il rientro di Iunco, potrà ritornare al suo credo calcistico, quel 4-3-3 che tante soddisfazioni in passato gli ha regalato. Il rientro di Alcibiade in difesa lo tranquillizza per il suo modo di cominciare la giocata dalle retrovie. A Catania, la Paganese vuole ricominciare a far punti e non ricevere solo complimenti per il gioco espresso. Grassadonia, ad inizio settimana, ha cercato di catechizzare i suoi e cercando di scrollare di dosso, ansie e paure. Arbitrerà la gara il sarà il signor Alessandro Chindemi, della sezione di Viterbo. Con il direttore di gara, gli assistenti Luca Cassarà di Cuneo e Andrea Fusco di Torino.

Da www.resportweb.it

No comments: