16.11.16

A Fondi rientra il fantasista Deli.

La bella prova offerta col Foggia ha fatto tornare l’entusiasmo anche ai tifosi più scettici. Il cuore oltre l’ostacolo: va letto in questa direzione la prova di Pestrin e soci che non si sono abbattuti dopo il gol ma hanno cominciato a menare le danze divertendo il numeroso pubblico accorso per vedere il Foggia delle meraviglie e che invece ha ammirato una super Paganese. 

All’orizzonte c’è da preparare la sfida del Purificato contro il Fondi di Pochesci, neopromossa ma con molte individualità importanti. Alla ripresa degli allenamenti, la squadra si è intrattenuta negli spogliatoi con lo staff tecnico. 

Grassadonia recupera per la sfida ai laziali due pedine importanti: capitan Deli che ha scontato il turno di squalifica e soprattutto Antimo Iunco che sembra aver smaltito le noie muscolari che ne hanno impedito il suo impiego dalla gara esterna di Catanzaro. Due pedine importanti che permetteranno al tecnico di varare finalmente la formazione tipo che non ha mai potuto schierare e anche di poter cambiare modulo a partita in corso, avendo maggiori variabili. A Fondi, vista la trasferta non troppo lontana, la squadra dovrebbe essere scortata da una buona fetta di tifoseria che non ha mai fatto mancare mai il proprio sostegno alla squadra.

Fonte: La Città di Salerno

No comments: