26.11.16

Il programma della giornata: a Matera il big match, derby in Puglia e Calabria.

È Matera-Juve Stabia la sfida di cartello della quindicesima giornata di campionato. Nella città dei Sassi la formazione di Fontana cerca di riprendere la marcia dopo il clamoroso tonfo subito in rimonta domenica scorsa contro il Lecce con i salentini ed il Foggia che hanno agganciato le vespe in vetta. Il Matera si presenterà senza lo squalificato De Rose, espulso nella sfortunata trasferta di Andria, ma con il possibile rientro in difesa di Ingrosso. Ancora a riposo Infantino, in attacco si profilano problemi per Auteri che non avrà a disposizione nemmeno Louzada per noie muscolari. Tutti arruolabili tra le fila della Juve Stabia.

Interessante e spigoloso derby allo Iacovone dove il Taranto cerca punti pesanti per blindare ulteriormente la panchina di Prosperi la cui posizione non è ancora salda definitivamente. A fare visita ai rossoblu, privi dello squalificato Altobello e del lungodegente Cedric, il Lecce di Padalino. Il tecnico giallorosso recupera il centrale difensivo Giosa mentre qualche dubbio sussiste sulla presenza in campo del laterale Vitofrancesco che si sta allenando a parte. Out Cosenza, fermato per un turno dal giudice sportivo. L’altra capolista Foggia attende la Casertana che in settimana è stata penalizzata di due punti dal Tribunale Federale Nazionale. Per i falchetti dubbio Carriero che accusa noie fisiche ed il cui impiego resta difficile.

Il Cosenza, che sta gettando le basi per il futuro con i rinnovi già siglati del difensore Pinna e del portiere Perina, invece sarà di scena al De Simone di Siracusa contro gli aretusei che hanno perso l’argentino Longoni per infortunio. Sfida pugliese al Degli Ulivi dove l’Andria affronta la Virtus Francavilla. Un assente per parte, Materaper i padroni di casa e Casadei per gli ospiti. Il Monopoli ha perso lo smalto del mese scorso e comincia ad arrancare. I biancoverdi arriveranno a Melfi in cerca di punti playoff senza il laterale Bacchetti, fermatosi nuovamente per infortunio. Il tecnico Zanini però conta di avere a disposizione l’attaccante Genchi. Sulla sponda gialloverde confermato il tandem d’attacco De Vena-Foggia.

Sfida ricca di ex al Massimino tra Catania e Vibonese. Gli etnei si sono inceppati a Francavilla ma chiedono strada ai giovani calabresi, privi dello squalificato Sicignano. Posta in palio altissima al Ceravolo nel derby tra Catanzaro e Reggina. Per il tecnico di casa Zavettieri prova del nove con le pesanti assenze di Carcione e Baccolo in mediana. A chiudere il programma il match tra Messina e Fondi.

Francesco Pepe - © Paganesemania

No comments: