7.11.16

Top & Flop di Paganese-Taranto.

Prezioso successo della Paganeseche, grazie alle reti di Reginaldo e Maiorano, liquida il Taranto per 2-0, risolve la propria crisi e acuisce quella dell'avversario, che prosegue la striscia negativa di gare senza vincere (ora sono sette) e per la prima volta in questa stagione sprofonda in zona playout. A questo punto anche la posizione di Prosperi non è sicura e la gara di lunedì prossimo contro la Virtus Francavilla potrebbe essere una vera e propria prova d'appello. Come detto in precedenza, le reti per i campani sono state messe a segno da Reginaldo in apertura di primo tempo e da Maiorano in apertura di seconda. Sempre nella prima frazione, il Taranto ha fallito un calcio di rigore (generosamente concesso dal signor Schirru) con Magnaghi che si è fatto ipnotizzare da Marruocco.

Ecco i Top & Flop della gara:

TOP

Emanuele Cicerelli/Vincenzo Marruocco (Paganese)
: protagonisti indiscussi della vittoria dei campani: il primo serve due assist al bacio, che vengono finalizzati a dovere da Reginaldo prima e Maiorano poi. Il secondo festeggia al meglio le 100 presenze in maglia azzurrostellata, parando a Magnaghi il rigore del possibile 1-1. DECISIVI

Roberto Maurantonio (Taranto): il portiere tarantino (incolpevole sui gol subiti) ha il merito di rendere meno pesante il risultato con almeno due interventi importanti, su Deli e Reginaldo. L'unico a salvare la faccia. BRAVO

FLOP

Francesco Deli (Paganese)
: cerca, senza successo, il gol con insistenza, fallendo anche un'occasione clamorosa nel primo tempo. Nel secondo si becca un giallo evitabile che gli costerà un turno di stop nella prossima gara contro il Foggia. DA RIVEDERE

Tutto (Taranto): il Taranto visto oggi in campo è un flop in ogni singolo reparto: una difesa colabrodo che se non fosse stato per l'imprecisione degli avanti campani sarebbe tornata in Puglia con il pallottoliere; un centrocampo incapace di fare entrambe le fasi di impostazione e di interdizione e un attacco abulico, che non impensierisce mai la difesa di casa e che con Magnaghi ha anche fallito il rigore del possibile pareggio. COSI' NON SI VA DA NESSUNA PARTE

Da www.tuttolegapro.com

No comments: