1.12.16

Il ds Ferrigno: "Nostro avvio difficoltoso simile a quello del Catania, non siamo sul mercato".

Dopo la convincente vittoria di domenica scorsa contro l'Akragas, Fabrizio Ferrigno, direttore sportivo della Paganese, ha rilasciato all'ufficio stampa azzurrostellato alcune dichiarazioni sul momento attuale della squadra e sulla stagione in generale: "In questo campionato nessuna squadra è facile da affrontare. In ogni rosa ci sono giocatori di valore: dalla prima all’ultima. Noi senza amnesie o cali di concentrazione, lo abbiamo dimostrato domenica e nelle altre partite, esprimiamo un buon calcio e portiamo a casa punti. Paragonerei il nostro avvio, viste le difficoltà che tutti sappiamo, a quello del Catania che è stato penalizzato. Si fa fatica nello stesso modo ad iniziare un campionato, come quello di quest’anno, con squadre forti ed altre che giocano con grande intensità".

Il prossimo avversario si chiama Vibonese: per gli azzurrostellati ci sarà quindi da affrontare la trasferta a Vibo Valentia. "Sabato contro la Vibonese sarà uno scontro diretto, abbiamo solo tre punti di vantaggio ed è un gruppo che rispecchia la mentalità del loro allenatore. Hanno degli elementi di qualità e categoria che stanno facendo benissimo: sarà una sfida insidiosa. Al momento inutile pensare alle squadre che ci precedono, anche perché statisticamente negli ultimi anni nelle ultime dieci giornate si raggiungono gli obiettivi importanti. Come detto la settimana scorsa sono tutte finali e monitoreremo i calciatori in rosa per poi fare un bilancio definitivo, ma non siamo assolutamente sul mercato, anzi. Se i nostri calciatori sono concentrati e sul pezzo per tutti i novanta minuti, potremo dire la nostra contro tutti e lo abbiamo già dimostrato. Per il mister sono tutti titolari e anche chi rimane fuori per qualche gara darà il suo contributo a chi va in campo. Pensiamo partita per partita e poi tireremo le somme".

da www.tuttolegapro.com

No comments: