17.3.17

I Pro e i Contro della giornata.


Come ogni settimana ritorna puntuale la rubrica targata zonalegapro.it “Pro e Contro”. Uno spazio dedicato ai fatti accaduti nell’ultimo turno del campionato:

PRO: 

I TIFOSI DELLA PAGANESE: È una gioia per qualunque amante di questo sport. Dopo la vittoria nel derby gli ultras campani hanno accolto i propri beniamini al ritorno a casa con applausi e cori.

LA RINASCITA AZZURRA: La luce in fondo al tunnel? Non possiamo saperlo, ma intanto il Matera vince e ricomincia a correre. Un successo che mancava da oltre un mese. 

CUORE E GRINTA: Quando la lotta salvezza sembrava alquanto chiusa ecco i ritorni di Melfi e Vibonese. Due successi che servono a dare lo slancio per riaprire la battaglia per la permanenza in Lega Pro. 

SCARDINA: Giovane, forte e con voglia di emergenere. Il calciatore scuola Roma segna e tiene alti i sogni del proprio club

CONTRO: 

TIFOSI O DELINQUENTI? Senza alcun dubbio propendiamo per la seconda opzione. Parliamo di quei pochi (non facciamo di tutta l’erba ub fascio)  tifosi del Catanzaro. Gli ultras calabresi dopo l’ennesima sconfitta in campionato hanno aggredito la squadra. Ad averne la peggio è stato Gomez, al quale hanno danneggiato l’autovettura.

MOVIMENTI PERICOLOSI: Il Catania al momento è una pentola a pressione, potrebbe esplodere in qualsiasi momento. Gli etnei perdono col Lecce e l’arrivo di Pulvirenti in panchina non sembra aver cambiato le carte in tavola. Servirà ricomporsi in fretta per presentarsi in condizioni adeguate alla prossima sfida di campionato.

Gaetano Scotto di Rinaldi - zonacalcio.net

No comments: