4.3.17

Le sfide del passato: Paganese-Cosenza.


Tutta da raccontare la prima sfida della storia, datata 2 febbraio del 1930, tra Paganese eCosenza che aprì la serie di otto partite, disputate in terra campana, sino allo scorso anno. Cominciamo col dire che quella gara, valevole per la quattordicesima giornata del Campionato di Seconda Divisione Calabro-Siculo-Campano non si giocò al Campo del Pino. Infatti si disputò ad Angri in quanto l'impianto paganese, situato dove attualmente vi è ubicata la Villa Comunale, scontava la seconda delle due giornate di squalifica inflitte dopo gli incidenti con laReggina. Quella prima sfida con il Cosenza non si concluse al 90' in quanto la formazione calabrese si ritirò dal terreno di gioco quando era sotto di sue reti, quelle realizzate da Baroneal 4' e Palmisano al 50' su rigore. La Paganese ebbe comunque partita vinta a tavolino sempre per 2-0 come da regolamento. Con lo stesso punteggio si chiuse l'incontro del 7 novembre del 1976, quando le due formazioni s'affrontarono nel campionato di serie C 76-77 :Tombolato e Tacchi archiviarono la pratica. A distanza di tre stagioni, le due società si ritrovarono in C2 ma per entrambe fu un rapido passaggio nella quarta categoria nazionale. Lottarono punto a punto in quel campionato di C2 1979-80 che le consacrò regine e promosse al termine della stagione: Cosenza primo con 45 punti e Paganese seconda con 44. APagani, ad otto giornate dalla fine, il big match si chiuse in parità, 0-0, come all'andata ma fu festa per gli azzurri di Montefusco e i rossoblù di Sonetti. Ritornò alla vittoria in casa, laPaganese, contro i silani il 24 maggio del 1981 nel campionato di C1. Fu Alivernini a realizzare all'84' il gol vittoria. L'ultimo faccia a faccia in quei mitici anni ottanta avvenne nel campionato di C1 1982-83 che decretò la retrocessione degli azzurrostellati. Al Torre passò ilCosenza per 2-0, grazie alle reti di  Magni e Saturno ed in quel Cosenza militava l'estrosa e funambolica ala Tripepi, che vediamo in questa foto, che aveva deliziato con le sue discese ed i suoi dribbling la platea paganese, in due stagioni dal '79 all'81. Si devono attendere 21 anni, prima di rivedere a Pagani il Cosenza ospite degli azzurri. Avvenne nel campionato di serie D 2004-'05 e precisamente il 12 dicembre del 2004. Fu un dolce ritorno per la formazione rossoblù che s'impose al 91' per 3 a 2 dopo le doppiette di Cosa per gli ospiti e di Suarez per la Paganese. L'album dei ricordi si rinnova tra queste due formazioni a distanza di altri dieci anni quando le due formazioni si affrontano di seguito dal 2014 al 2016 con identico risultato, al Torre, zero a zero. In totale si contano otto sfide con tre vittorie per la Paganese, tre pareggi e due vittorie del Cosenza

Peppe Nocera
© Paganesemania - Riproduzione riservata

No comments: