10.3.17

Pagani, “La Voce del Popolo”. Mettiamo la quinta?


Di Gaetano Scotto di Rinaldi

I numeri della Paganese ultimamente fanno sorridere. Nelle ultime quattro partite sono stati raccolti infatti 10 punti sui 12 disponibili. Solo il Cosenza ha strappato un pareggio ai campani. Domenica c’è il derby ed i tifosi invocano al “miracolo”. Vincere in casa della Juve Stabia non è facile, ma in questo momento è vietato porsi limiti. Le vespe si trovano in un momento di crisi e potrebbero risentire della sconfitta di settimana scorsa. In casa del Foggia il club allenato di mister Fontana ha deluso le aspettative. Un tonfo targato dalla rete di Mazzeo e che ha inciso sulla classifica. Quarti con 49 punti in classifica sentono la presenza del Francavilla, lontano solo una lunghezza.

Ben 10 lunghezze di vantaggio invece sulla Paganese. Gli avversari degli azzurrostellati stanno beneficiando di un inizio di campionato esaltante. Ora però le cose sono cambiate e c’è voglia di rivalsa. Con una rosa rivoluzionata sul mercato si tenterà il clamoroso colpaccio. Nell’ultimo match inoltre c’è stato anche il primo gol stagionale di De Santis. Il calciatore, ex primavera del Milan, ha segnato riuscendo a riequilibrare la gara col Cosenza. Non è però l’unica cosa positiva nonostante una prestazione caratterizzata da molte imprecisioni. Come anche ammesso daGrassadonia ci si aspettava qualcosa di più, soprattutto davanti ai tifosi di casa. Proprio l’allenatore sarà il grande assente al Menti. Squalificato dal giudice sportivo per una giornata di campionato non potrà guidare i suoi dalla panchina.

L’occasione per riscattarsi però è comunque molto ghiotta. Ritorna a disposizioneReginaldo e lì in avanti le opzioni non mancano. Poi con un Firenze in questa condizione si può sognare. Il calciatore sta sorprendendo tutti. Contro la Juve Stabia dovrà dar il tutto per tutto affinché possa dimostrare il suo valore. Come lui tutta la squadra. Servirà una prova di forza per sbancare Castellammare.

Mettere la “quinta” per dare un ulteriore senso alla stagione. Allungare la striscia positiva di quattro partire senza sconfitta per puntare a qualcosa in più. La semplice salvezza dopo le ultime uscite sembra essere stata ormai conquistata. I play-off non sono poi così lontani, solo cinque punti di distanza dal Catania. Un ambizione che, se arrivasse un successo domenica, potrebbe trasformarsi in realtà.

wwww.zonacalcio.net

No comments: