22.3.17

Uno dei segreti del momento positivo? Il gruppo. Ieri grigliata azzurrostellata a Vietri.



Spesso si dice che i veri gruppi nascono a tavola. Forse è così, fatto sta che questa Paganese ha davvero un grande gruppo. Il segreto degli ultimi sei risultati utili consecutivi, di cui cinque vittorie, che hanno spinto gli azzurrostellati in zona playoff è proprio il collettivo. A più riprese lo stesso tecnico Gianluca Grassadonia ha rimarcato la ventata di freschezza ed entusiasmo che hanno portato i giovani arrivati nel corso del mercato di riparazione; stati d'animo che ha sottolineato anche chi dall'inizio è nello spogliatoio azzurrostellato (vedi Alcibiade, Pestrin e Cicerelli nelle loro interviste). Certo, vincere aiuta a vincere e ad acquisire maggiore consapevolezza nei propri mezzi, all'interno di quel rettangolo verde, e a compattare sempre di più il gruppo, all'interno dello spogliatoio. Ma può anche essere valido il concetto opposto, ossia che sia proprio la compattezza del gruppo a spingere la Paganese a fornire prestazioni di grande livello, arrivando anche a fare risultato, la domenica sul campo di calcio. 

E così può anche capitare che si preferisca trascorrere il giorno libero insieme a quelli che sono i tuoi compagni di squadra, come è successo ieri a gran parte dei calciatori azzurrostellati. Nel giorno di riposo concesso daGrassadonia dopo il successo col Catania, molti giocatori si sono ritrovati a Vietri sul Mare, dove alcuni di loro risiedono, per una grigliata, insieme anche a mogli e fidanzate. Tante risate e grande divertimento per Pestrin e compagni, come dimostrano le "storie" rilasciate dagli stessi giocatori sui propri profili Instagram. E non è la prima volta, anche perchè gli azzurrostellati passano diverse ore del tempo libero in gruppo. Insieme all'azzurro dellaPaganese, c'era anche un altro azzurro, quello dell'Empoli. Infatti, ha partecipato alla grigliata anche Josè Mauri, centrocampista dei toscani in prestito dal Milan e fratello del mediano azzurrostellato, Juan (vedi foto in basso con i fratelli Mauri, Filipe e Gorzelewski). 

Da oggi, però, si ritornerà a fare sul serio, visto che nel pomeriggio la squadra si è ritrovata sul sintetico di Sianoper iniziare la preparazione in vista della trasferta di Taranto di domenica pomeriggio (fischio d'inizio ore 16.30). Nei prossimi giorni saranno valutate le condizioni di Mauri e Filipe, ancora ai box. Assente ovviamente il difensore Ivan De Santis, il quale già da domenica sera si è aggregato alla Nazionale Under 20. Oggi il centrale scuola Milan, insieme agli azzurrini di Evani, partirà alla volta della Polonia, dove giovedì alle 12.30 giocherà contro i biancorossi per l'ultima giornata del Torneo Quattro Nazioni, con l'Italia che si gioca il titolo. De Santis ritornerà a disposizione di Grassadonia soltanto nella giornata di venerdì.

Danilo Sorrentino - © Paganesemania

No comments: