2.4.17

Foggia senza Loiacono, solo panchina per Sarno. Stroppa: "Paganese fortissima".


La Paganese torna a giocare due settimane dopo la vittoria casalinga contro il Catania, facendo visita alla capolista del girone C, il Foggia. Se l'entusiasmo degli azzurrostellati è stato in parte frenato dal rinvio del match di domenica scorsa a seguito degli spiacevoli episodi di Taranto, la piazza foggiana è un fiume in piena sopratutto dopo la vittoria nel derby contro il Lecce. Mister Stroppa è intervenuto in conferenza stampa facendo il punto sugli avversari:"La Paganese è una squadra fortissima e allenata benissimo. Ha un'identità ben precisa e c'è la consapevolezza di affrontare una squadra che viene da un trend positivissimo. Per noi vale la partita con il Lecce e il Matera. All'andata abbiamo sofferto tanto in campo aperto e potevano farci davvero male. Hanno perso Deli ma hanno lanciato Firenze, tutto merito di Grassadonia. Cosa è cambiato rispetto all'andata? Tutto".
Per quanto riguarda la formazione, mister Stroppa ha recuperato Empereur che siederà almeno in panchina, Faber Angelo sono indietro rispetto ai compagni. Ci saranno tutti tranne lo squalificato Loiacono, che verrà sostituito da Gerbo nell'inedito ruolo di terzino destro. 

FOGGIA (4-3-3): Guarna; Gerbo, Martinelli, Coletti, Rubin; Vacca, Agazzi, Deli; Chiricò, Mazzeo, Di Piazza. A disp.: Tucci, Sanchez, Figliomeni, Agnelli, Sarno, Sainz-Maza, Empereur, Sicurella, Dinielli, Pompilio. All.: Stroppa

Alfonso Esposito
© Paganesemania - Riproduzione riservata

No comments: