10.4.17

Il moviolone - Generoso il rigore dell 0-1, Thiago la prende con la schiena.


Continua imperterrita la marcia degli azzurrostellati che annichiliscono un Akragas mai pericoloso, apparso sin da subito non all'altezza dell'undici di Grassadonia, sempre più sorprendenti e ormai in piena lotta playoff. La gara è stata diretta da Daniele Paterna di Teramo, che è stato coadiuvato dagli assistenti Pietro Gugliemini di Albano Laziale e Tiziano Notarangelo di Cassino. La Paganese porta a casa un risultato assolutamente meritato, sciupando almeno cinque palle gol nella prima frazione, ma trova il vantaggio su un calcio di rigore che non sembra esserci. E' il minuto 64, quando il cross basso di Picone viene intercettato dal numero 16 locale Thiago con un presunto tocco di mano. Paterna non ha dubbi ed accorda il tiro dal dischetto ma le immagini (in alto la foto tratta da Sportube) chiariscono come il pallone non sia stato toccato con la mano sinistra, ma con la schiena, dal difensore biancoblù. Sarà pur vero il detto "difensore scivoloso, difensore pericoloso", sarà pur vero che il direttore di gara è stato ingannato dal rimbalzo del pallone, ma per onestà intellettuale deve ammettersi la generosità del direttore di gara nell'occasione. Proteste anche per l'esecuzione del calcio di rigore con i locali che chiedono la ripetizione per la presenza di alcuni giocatori della Paganese in area (in particolare Alcibiade). Le proteste sono fondate ma è quasi divenuta una consuetudine quella dei direttori di gara di sorvolare e convalidare la rete, al punto che in caso di ripetizione si grida quasi allo scandalo (vedi Livorno-Como della scorsa settimana). Rigore reclamato anche dall'Akragas al 21' della prima frazione per un fallo di mano di Alcibiade. In questo caso ci sono ancora meno dubbi: il difensore azzurro colpisce il pallone con il petto ed è corretta la decisione del direttore di gara che tutto sommato porta a casa una buona prestazione.

Daniele Ferrara
© Paganesemania - Riproduzione riservata

No comments: