4.4.17

Inevitabili alcuni cambi in vista del Fondi.

Con una partita in meno, playoff sempre vicini e playout sempre distanti, La sconfitta di Foggia, almeno in classifica, non ha lasciato traccia. E’ stato il primo vero passo falso della Paganese linea Giovane, arrivato contro la squadra dominatrice del campionato, insomma tutto roba che può starci. Squadra già a lavoro per l’appuntamento casalingo di domani pomeriggio col Fondi. Bisognerà reagire ed anche vendicare la sconfitta dell’andata, caratterizzata da prova incolore, il punto piu’ basso della Paganese edizione vecchia. Grassadonia, che a Foggia è partito con un 3-5-2 basato sulle caratteristiche dell’avversario e interpretato male dalla truppa, tornerà al 4-3-3 (riproposto alla svelta già nel secondo tempo di domenica). Per dosare le forze, cambiamenti all’orizzonte: Bollino dal primo minuto, chance probabili da titolari per Mauri e forse Parlati. Certa l’assenza di Cicerelli, fermato da squalifica.

da www.resportweb.it

No comments: